ULTIM'ORA

Siracusa: rubavano denaro dalla cabina fototessere, due giovani arrestati, il terzo sfugge ai Carabinieri


fototesseraNews Siracusa: nel corso della nottata, i Carabinieri hanno tratto in arresto, in flagranza di reato (furto aggravato) due soggetti, un minorenne di origini siracusane e un altro soggetto identificato in Concetto Magnano, classe ’96, siracusano, entrambi con precedenti di polizia a proprio carico.

La flagranza del reato di furto aggravato si concretizzava nel tentativo di forzare un distributore automatico di fototessere, rubando il denaro contenuto al suo interno, posizionato in una via del centro cittadino.

Gli scassinatori improvvisati erano in tre, venivano scoperti e interrotti da una pattuglia dei militari impegnata in quelle ore nel centro abitato di Siracusa. I tre tentavano una fuga a piedi, il minorenne viene, quasi subito, bloccato dai carabinieri, segue il secondo delinquente identificato poi in Concetto Magnano, il terzo complice riesce a far perdere le sue traccie e scompariva nella notte.

Nel corso del controllo veniva recuperata la somma di denaro rubata dal distributore di fototessere, nonchè venivano sequestrati numerosi arnesi utilizzati per perpetrare il reato.

I giovani fermati, venivano condotti in caserma per espletare le formalità di rito, entrambi dichiarati in stato di arresto e sottoposti rispettivamente al regime degli arresti domiciliari l’uno e portato al Centro di Accoglienza per Minori di Catania l’altro, entrambi a disposizione dell’Autorità giudiziaria e in attesa di giudizio.

© Riproduzione riservata

Share


Articoli correlati: