ULTIM'ORA

Siracusa: riunione della Direzione cittadina del PD per discutere sulla gestione del servizio idrico


PD Siracusa Times

News Siracusa: la Direzione cittadina del Partito Democratico, convocata dal segretario Marco Monterosso, domenica 7 febbraio alle ore 17.00, presso la sede del partito, con ordine del giorno “Gestione del servizio idrico della città di Siracusa”, ha preso atto delle difficoltà legislative relative alla gestione del servizio idrico stante che, come illustrato dal Sindaco Garozzo e dall’Assessore Coppa, durante la gestione dell’attuale affidamento del servizio a società privata per la durata di un anno, adesso in scadenza il 28/2/2016, è entrata in vigore la L.R. 11/8/2015 n. 19, che disciplina l’assetto organizzativo e le modalità di affidamento del servizio idrico integrato sul territorio regionale, impugnata dal Consiglio dei Ministri con delibera del 20 ottobre 2015 per la presenza di diversi profili di illegittimità costituzionale di alcuni suoi articoli.

E’ stato evidenziato come, anche in assenza della predetta impugnativa, solo lo scorso 29 gennaio l’Assessore regionale competente ha proceduto all’individuazione dei 9 ambiti territoriali ottimali, passo propedeutico e fondamentale per la costituzione dell’Assemblea Territoriale Idrica, costituita dai sindaci dei comuni ricompresi nell’ATO, prevedendosi sicuramente tempi non brevi per la concreta possibilità operativa di questo ente, a cui sono state affidate dalla legislazione regionale funzioni fondamentali per la gestione del servizio idrico integrato nell’ambito dell’ATO.

Da parte della Direzione cittadina è stata condiviso quanto prospettato dal Sindaco circa il fatto che per la scadenza dell’attuale affidamento del servizio vi siano tutti i presupposti per l’utilizzo di quegli strumenti amministrativi che scongiurino il danno derivante dall’interruzione di un servizio riguardante un bene essenziale, vista l’impossibilità di provvedere con gli ordinari mezzi offerti dalla legislazione vigente, salvaguardando i livelli occupazionali impegnati per l’erogazione del servizio.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: