ULTIM'ORA

Siracusa: ritorna l’appuntamento con “Strepitus silentii”, il viaggio notturno all’interno delle catacombe


strepitus silentii 2016

News Siracusa: è diventato uno degli eventi culturali dell’estate siracusana. “Strepitus Silentii … le notti delle catacombe”, il viaggio notturno all’interno della catacomba di San Giovanni, è inserito di diritto negli appuntamenti da non perdere. Giunta alla dodicesima edizione, l’iniziativa della Kairos si rinnova mantenendo comunque l’impostazione che l’ha fatta apprezzare da migliaia di turisti: il visitatore non è semplicemente accompagnato lungo il percorso ma la forma teatralizzata consente momenti di riflessione e meditazione sul percorso della vita cristiana. Una visita alle catacombe che crea stimoli e domande sul senso della vita cristiana agli albori del cristianesimo.

Voci recitanti sono Marinella Scognamiglio, Doriana La Fauci, Caterina Pugliese e Lorenzo Faletti, accompagnati dal flauto da Romualdo Trionfante e Cristina Fanara. Le catacombe rappresentano la più cospicua testimonianza monumentale della fede cristiana delle origini, e sono il tempio dei primi martiri. La forma teatralizzata, rispetto alla visita diurna, consente momenti di riflessione e meditazione sul percorso della vita cristiana all’interno del sito. Le catacombe a Siracusa, seconde per estensione ed importanza solo a quelle di Roma, rivivono nel viaggio notturno.

Anche quest’anno il ricavato di “Strepitus Silentii … le notti delle catacombe”, un progetto ideato dalla società Kairos, promosso dall’Ufficio per la Pastorale del Turismo dell’Arcidiocesi di Siracusa e dalla Custodia della Catacomba di San Giovanni, dalla Pontificia Commissione di Archeologia Sacra e dall’Istituto Superiore di Scienze Religiose “San Metodio”, sarà devoluto in beneficenza.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: