ULTIM'ORA

Siracusa Risorse: lunedì l’incontro tra Libero Consorzio e organizzazioni sindacali


lavoratori siracusa risorse siracusa timesNews Siracusa: il Commissario del Libero Consorzio di Siracusa, Ing. Lutri ha disposto per lunedì 29 alle ore 11 la convocazione delle organizzazioni sindacali. Una decisione che desta non poche preoccupazioni, stante le difficoltà economico-finanziarie in cui versa l’Ente, con la conseguenza che primari servizi possono essere messi in discussione oltre che avere effetti dirompenti per la sopravvivenza della Siracusa Risorse s.p.a, società in house che occupa 104 lavoratori.

Già nell’incontro con S.E. Il Prefetto di Siracusa Gradone di giorno 5 febbraio (leggi qui), la Filcams CGIL aveva chiesto di convocare le deputazioni ed il commissario del libero consorzio per affrontare e risolvere non solo il gravissimo problema della mancata retribuzione, che si protrae ormai da tre mesi, ma anche le prospettive di continuazione della società in house, visto il mancato rinnovo della convenzione con il libero consorzio.

Oggi, in maniera autonoma, la Filcams ha richiesto alle deputazioni regionali di presenziare all’incontro convocato dall’Ing. Lutri per giorno 29. L’intento è quello di concertare quanto è possibile per salvaguardare l’occupazione dei lavoratori di Siracusa Risorse s.p.a. che saranno in presidio in piazza Archimede in contemporanea alla convocazione delle OO.SS.

“Da immemore tempo – dichiara il segretario Filcams CGIL Siracusa Stefano Gugliotta  – la Filcams di Siracusa chiede con i lavoratori di Siracusa Risorse risposte ad un problema che ogni giorno di più appare sempre di più difficile soluzione. Siamo gli stessi che da 4 anni reclamano un piano industriale per la società in house, che hanno avanzato proposte per aprire ad un mercato alternativo all’unica committenza la società in house, come abbiamo richiesto l’attivazione del servizio di manutenzione caldaie, servizio che avrebbe portato nelle casse della società in house oltre € 300.000 l’anno”.

“Oggi che la situazione è al limite della drammaticità – prosegue il segretario – chi fino ad ora ha dormito finalmente si è destato, addirittura si presenta anche un anonimo comitato spontaneo dei lavoratori di Siracusa Risorse, di non meglio identificata ispirazione, che invano cerca di mettere da parte le OO.SS. convocando presso la sede della Siracusa Risorse una riunione con le deputazioni in contemporanea all’incontro con il commissario Lutri. Auspichiamo che le deputazioni regionali aderiscano al nostro invito e siano parte attiva con il Commissario Lutri e le OO.SS.; non di meno, non possiamo non esprimere la nostra preoccupazione per la tensione che lunedì animerà i lavoratori di Siracusa Risorse che vedono il loro posto di lavoro a rischio per scelte politiche e responsabilità che – conclude Gugliotta – non possono essere addebitate ai lavoratori”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: