ULTIM'ORA

Siracusa. Ripulito il muro e scomparsa la “bestemmia” contro la Madonna in via Santa Lucia alla Badia


 

Siracusa. Detto fatto. Dopo l’articolo redatto questa mattina dalla nostra testata giornalistica sul murales blasfemo apparso nella notte in via Santa Lucia alla Badia (LEGGI QUI) siamo subito stati contattati dall’assessore Salvatore Piccione, sempre attento ai problemi cittadini, che preso atto del problema si ė subito mobilitato per l’immediata rimozione di quel disegno con annessa scritta contro la Madonna.

<Un gesto vile ed ignobile – aveva commentato l’assessore Piccione – che oggi stesso verrà rimosso>.

E così è stato. Quella Madonna con il rossetto rosso e una scritta davvero di cattivo gusto che ha imbrattato i muri della Galleria Civica Montevergini, che attualmente ospita la mostra dedicata ai sarcofagi egizi con il restauro in pubblico “La Porta dei Sacerdoti”, è stata tempestivamente rimossa dagli addetti ai lavori.

<Abbiamo fatto il possibile – dichiara a Siracusa Times Salvatore Piccione – mettendoci subito all’opera per coprire nel minor tempo possibile una tale vergogna che mi auguro sia il gesto di un ragazzino compiuto nella piena incoscienza e che dovrà essere identificato e sanzionato dalle Forze dell’Ordine>.

<Ripongo piena fiducia nelle Forze dell’Ordine  – dice Piccione – e mi auguro che la Procura ed il Tribunale, riuscendo ad identificare l’autore di tale gesto, procedano per la giusta via non facendo cadere l’atto compiuto nel dimenticatoio>.

<In molti – dice Piccione con una punta di rammarico – se non tutti si lamentano di Siracusa nonostante i servizi che il Comune mette a disposizione dei cittadini rendendo la città una sorta di discarica a cielo aperto e sottolineando così un problema di fondo legato all’inciviltà>.

<Siamo intervenuti – conclude l’attento assessore – con quello che la legge consente di fare, adesso non resta che attendere il lavoro degli altri organi competenti>.

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: