ULTIM'ORA

Siracusa: rinnovato il Ccnl dei lavoratori portuali


porto

News Siracusa: i  Sindacati   FILT  CGIL,  FIT CISLUILTrasporti e le associazioni  datoriali  hanno firmato il rinnovo del CCNL dei lavoratori portuali. Il rinnovo arriva in anticipo rispetto alla scadenza naturale del contratto e sarà valido fino al 31 dicembre 2018. Si tratta di un passo importante visto l’imminente prossimo Decreto di accorpamento delle Autorità Portuali.

Il nuovo accordo prevede un aumento di 70 euro mensili sul minimo tabellare. L’erogazione di tale aumento sarà divisa in tre rate. Altri 10 euro al mese arriveranno a settembre 2018 sotto forma di Edr. E’ previsto un ulteriore aumento di 21 euro annui destinati al welfare aziendale e finalizzati all’estensione delle prestazioni previste dalla polizza sanitaria integrativa.

Dal punto di vista normativo, i sindacati sottolineano che è stato migliorato il Jobs Act, delegando alla contrattazione di secondo livello una serie di temi importanti come il contratto a termine, il lavoro a tempo parziale, l’apprendistato.

Inoltre, il rinnovo recepisce l’applicazione del Testo unico sulla Rappresentanza e Rappresentatività, siglato da CGIL CISL  e UIL e Confindustria il 10 gennaio 2014.

Questo rinnovo interessa 20 mila lavoratori in tutta Italia, ossia dipendenti delle imprese della Autorità Portuali. Nella provincia di Siracusa interessa i lavoratori della Autorità Portuale di Augusta e Siracusa per circa Mille lavoratori.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: