ULTIM'ORA

Siracusa. Rifiuti, Igm porta il Comune in Tribunale: contestati 4 milioni di euro


rifiuti siracusa timesNews Siracusa: nemmeno il tempo di festeggiare la conclusione della gara dei rifiuti che il Comune si trova ad affrontare una citazione al tribunale di Catania, sezione specializzata in diritto di impresa, da parte di Igm, l’attuale gestore in proroga del servizio di igiene urbana (leggi qui).

L’Igm vuole indietro gli oltre 4 milioni di euro che il Comune avrebbe ingiustamente trattenuto dal canone mensile a titolo di penalità, per cinque anni, precisamente nel periodo che intercorre tra ottobre 2011 e maggio 2016. Per comprendere meglio la contestazione, il Comune avrebbe multato la società Igm, per tutte le volte che il servizio non sarebbe stato svolto correttamente o addirittura non esercitato.

L’Igm porta cosi il Comune in tribunale, l’udienza è fissata a novembre. E intanto il cittadino paga, nel Comune più caro d’Italia per la Tari (leggi qui).

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: