ULTIM'ORA

Siracusa. Ricorre oggi il 50° anniversario della morte di Elio Vittorini


Elio Vittorini Siracusa Times

Elio Vittorini

News Siracusa: “Siracusa è una città di marinai e di contadini costruita su un isolotto che un lungo ponte congiunge alla Sicilia. Io vi sono nato il 23 luglio 1908 in una casa da cui ho visto naufragare, quando avevo sette anni, un piroscafo carico di cinesi….In ogni casa c’era un cortiletto con un chiuso di legno per le bestie e con una vasca di pietra per fare il bucato”.

Con queste parole il noto scrittore e traduttore siracusano Elio Vittorini ne “Della mia vita fino ad oggi raccontata ai miei lettori stranieri”, narra la sua Siracusa. E proprio  50° anni fa moriva, lontano dalla sua città che tanto amò e tanto odiò fino al punto di lasciarla definitivamente per stabilirsi a Milano dove attualmente sono custodite le sue spoglie.

Fu celebre per aver scritto testi come “Conversazione in Sicilia”, “Garofano Rosso”,  “Uomini e no”, e diresse l’importante rivista “Il Politecnico“. Vittorini partecipò anche ad uno dei periodi più importanti della storia contemporanea del Paese: la Resistenza e diresse anche l’edizione milanese de L’Unità.

Siracusa con una targa commemorativa, collocata in via Riviera Dionisio il Grande presso la casa della famiglia Vittorini, ricorda uno dei suoi figli più illustri.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: