ULTIM'ORA

Siracusa. Questa sera la trasmissione di Rai Tre “Chi l’ha visto?” torna a trattare la morte del caporale Tony Drago


Tony Drago Chi l'ha visto siracusa timesNews Siracusa: Sarà ancora una volta la trasmissione di Rai Tre “Chi l’ha visto?”, condotta da Federica Sciarelli, ad occuparsi questa sera del caso di Tony Drago, il venticinquenne caporale dell’esercito dello squadrone di rappresentanza del reggimento Lancieri di Montebello a Roma, trovato morto il 6 luglio 2014, alle ore 6:30 del mattino, nel piazzale della caserma.

Negli ultimi giorni, infatti, il caso del militare aretuseo, ha avuto un’importante svolta. Otto ed ha visto indagati ben otto indagati per delitto doloso colposo.

Si parlò subito di suicidio per Drago. Un suicidio, però, che non ha mai convinto ne la madre del giovane caporale dell’esercito ne i moltissimi amici che in questi anni hanno lottato senza sosta per ottenere la verità su quanto accaduto all’interno di quella caserma.

La Procura di Roma ha deciso, infatti, di iscrivere sul registro degli indagati i superiori gerarchici di Drago, l’ipotesi è che non abbiano vigilato a dovere su quanto avveniva in caserma. “Gli autori delle vessazioni o di una possibile aggressione fatale, invece, sono in corso di identificazione”, raccontava nei giorni scorsi Il Messaggero. Torna così a farsi strada, insistentemente, lo spettro del nonnismo.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: