ULTIM'ORA

Siracusa. Questa sera alla Latomia dei Cappuccini, Demetrio Paparoni per “Oi Dialogoi”


Locandina Siracusa Times (2)News Siracusa: parlare di arte, in un luogo incantevole come la Latomia dei Cappuccini, utilizzando la forma del dialogo. Il giornalista Prospero Dente si siederà, stasera, su una panchina accanto a Demetrio Paparoni, critico d’arte, scrittore e saggista. Un siracusano conosciuto in tutto il mondo che torna in quel luogo dove si recava da bambino.

Al via stasera, alle ore 21, la prima edizione della rassegna “Oi Dialogoi” che, sul palco della grotta-teatro della Latomia, porterà il racconto di tre personaggi, diversi tra loro, ma legati da un unico filo conduttore: il dialogo.

Paparoni, siracusano ma ormai trapiantato a Milano, è ritenuto uno dei critici d’arte e saggisti più importanti nel panorama internazionale. Dalla Biennale di Venezia a Madrid, da Sofia a Montevideo passando da Buenos Aires, la sua presenza è richiesta per curare le mostre di tantissimi artisti ma anche per tenere lezioni sull’arte contemporanea in tutto il mondo.

Per me è una cosa emozionante – ha detto Demetrio PaparoniIo da ragazzino ho visto gli spettacoli alla Latomia. Ed ho dei ricordi vaghi. Quando nei giorni scorsi sono andato a vedere il luogo della serata mi è venuto un tuffo al cuore. Un’emozione enorme. Sono abituato a fare conferenze un po’ ovunque, ma trovarmi alla latomia è un’emozione fortissima. Sento la maestosità e la memoria di questi luoghi. C’è stato un forte corto circuito fra memoria storica e memoria personale perché ci sono nato e cresciuto. Quando vai via è sempre uno strappo e quando ti ritrovi in un luogo così, per un’istante la ferita si rimargina”.

Stasera si parlerà di arte contemporanea e politica: l’attrice Doriana La Fauci, leggerà alcuni brani dei libri di PaparoniCristo e l’impronta dell’arte. Il divino e la sua rappresentazione nell’arte di ieri e di oggi” e “Il bello, il buono e il cattivo /Come la politica ha condizionato l’arte negli ultimi cento anni” e qualche passo del nuovo libro sul diavolo per il Sole24Ore Cultura che uscirà a febbraio prossimo. Il sottofondo musicale sarà della musicista Giulia Parisi. Sul palco della Latomia stasera non mancheranno le sorprese riservate al pubblico.

L’evento è promosso da Kairos e Secret Siracusa, in collaborazione con il Comune di Siracusa e numerosi sponsor.

Domani sul palco Saturnino, musicista, tra i più eclettici bassisti, compagno d’arte di Jovanotti, che porterà sul palco “Basso Social”. Un dialogo sul nuovo linguaggio della rete, tra social e conversazione reale.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: