ULTIM'ORA

Siracusa, prosegue la V edizione delle Feste Archimedee: live in piazza e dibattiti tra innovazione e sostenibilità


feste_archimedee 2016 - siracusatimesNews Siracusa: quinta edizione delle Feste Archimedee (LEGGI QUI). Grandi emozioni, ieri sera, sul palco Eugenio Finardi, i baby talenti Alfonso Brandi (chitarrista vincitore del concorso “premia il tuo talento”) e Matteo Tortora (fisarmonicista di 9 anni che ha vinto il premio “genio Archimede”). Sul palco centrale, con la conduzione di Alfredo Lo Faro anche  il tenore Antonino Interisano, la cantante Anita Vitale, il chitarrista Giovanni Baglioni, l’attore Sergio Vespertino.

Ma è stato quando gli ospiti della serata Richard Smith (LEGGI QUI) chitarrista dei Police, Francesco Buzzurro (vecchio amico della Feste e considerato uno dei migliori chitarristi al mondo), Giuseppe Milici (armonicista straordinario), Nicola Gianmarinaro (clarinettista che ha incantato con la sua versione della colonna sonora di Nuovo Cinema Paradiso) hanno deciso di improvvisare che lo spettacolo ha trascinato le migliaia di spettatori presenti in piazza Duomo. Grandi artisti che non si vedevano da decenni (come ha sottolineato Giammarinaro) ma che sembravano affiatatissimi componenti di una band. Un’emozione che gli ideatori delle feste Archimedee, Carlo Gilistro ed Edda Cancelliere non sono riusciti a nascondere quando sono saliti sul palco per la premiazione degli artisti. Emozioni anche quando sul palco sono saliti i componenti dell’associazione Vita 21, composta da genitori di bambini affetti dalla sindrome di Down.

Il gran finale poi con Eugenio Finardi e la sua band che hanno fatto cantare sulle note di Extraterrestre l’intera piazza Duomo. Ma ieri è stato anche il giorno della lirica con l’appuntamento a cura di Linda Rogasi e l’esibizione di tanti giovani talenti. Oggi le feste si fermeranno per la partita della Nazionale. Prima del fischio di inizio inno nazionale sul palco centrale cantato dagli artisti presenti alle Feste e poi tutti insieme a tifare per l’Italia nel maxi schermo allestito dall’organizzazione in piazza Duomo.  Confermati gli altri appuntamenti.

Al Cortile del palazzo di Governo: Energia per un futuro sostenibile. Dialogo aperto con Giancarlo Bellina e con la partecipazione degli allievi della Facoltà di Ingegneria di  Catania (LEGGI QUI).

Oggi è in programma la giornata conclusiva del festival della Crescita che è stato il grande partner delle feste Archimedee. Nel pomeriggio il talk: ricette dall’isola connessa con Antonio Perdichizzi, Salvo Fallica e Viviana Cannizzo. Nel corso dei lavori particolarmente apprezzati gli interventi dell’assessore alla cultura Francesco Italia e l’assessore all’innovazione Valeria Troia e di Giusy Norcia. L’appuntamento sarà alla chiusura del  Festival a Milano (LEGGI QUI).

Domani sera altri due importanti appuntamenti. Il Concerto della grande Orchestra del Mediterraneo diretta dal Maestro Michele Pupillo e subito dopo la serata conclusiva con il secondo gran Galà a piazza Duomo. Sul palco Desirée Rancatore, Mauro Ermanno Giovanardi, Marco Savatteri, Ernesto Marciante, Luca Vullo. Ospiti: Grande Orchestra delle Feste Archimedee, Domenico Riina & Orchestra, Pietro Adragna.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: