ULTIM'ORA

Siracusa. Probabile cessione impianto Lukoil. Cutrufo: “la politica prenda posizione”


Siracusa.  Secondo alcune notizie apparse nei media nazionali pare che Lukoil il colosso russo che detiene dal 2008 la società italiana voglia vendere la raffineria in Sicilia.

“La notizia pubblicata dalle agenzie di stampa e rilanciate dai più importanti giornali economici italiani sulla volontà di Lukoil di vendere la raffineria della zona industriale di Priolo merita certamente un approfondimento e una presa di posizione della classe politica” – sono queste le parole di Gaetano Cutrufo, imprenditore aretuseo e presidente del Siracusa Calcio.

“Secondo quanto riportato – dice Cutrufo, candidarti alle prossime elezioni regionali – Lukoil avrebbe mostrato i dati tecnici e finanziari sul complesso a potenziali acquirenti per verificare l’appetito del mercato. Ciò si traduce in una precisa volontà da parte dell’azienda, che , ricordo, occupa un migliaio di lavoratori. La zona industriale, pur con la necessità di un graduale ma veloce adeguamento a una maggiore ecosostenibilità ambientale, rappresenta una risorse importanti del nostro territorio e le questioni grandi e piccole, e certamente la vendita di una raffineria non può essere considerata una piccola operazione, non possono svolgersi nell’assoluto silenzio della politica regionale e nazionale”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: