ULTIM'ORA

Siracusa: presentato questa mattina il programma della giornata dimostrativa di Protezione Civile organizzata da Feder Di.Ma


Protezione Civile Siracusa TimesNotizie a Siracusa: presentata, questa mattina, nell’aula multimediale del Distaccamento Aeronautico di Siracusa, il programma della giornata dimostrativa di Protezione Civile, prevista giorno 8 febbraio, negli spazi all’aperto della stessa area militare del capoluogo, a conclusione di un corso di formazione rivolto alle associazioni di volontariato, operanti in diverse province siciliane, organizzato dalla Feder Di.Ma, la Federazione nazionale Disaster Manager, in collaborazione con le altre realtà associative locali.

A dare il benvenuto ai giornalisti intervenuti è stato il Comandante del Distaccamento Aeronautico, il Ten.Col. Francesco Mincolelli, che ha ricordato le funzioni  prevalenti del Reparto di cui è alla guida, da poco meno di un mese, vale a dire: “protezione sociale”,  a favore del personale delle Forze Armate e dei propri familiari, nonché “supporto logistico” alla 137° Squadriglia Radar Remota di Mezzogregorio.

Il Comandante ha rimarcato, altresì, la grande apertura e collaborazione del Corpo aeronautico con il territorio, con il quale si interfaccia ed interagisce, non soltanto attraverso il dialogo costante con le altre istituzioni ma per mezzo di diverse  attività esterne di respiro sociale e sportivo. In quest’ultimo ambito, ad esempio, il Distaccamento sta fornendo, di recente,  un importante supporto alla Fidal, offrendo ospitalità agli atleti specialisti di marcia, che allenandosi in loco, hanno ottenuto ottimi risultati nel Campionato Nazionale di Marcia svoltosi a Riposto, lo scorso 1° febbraio. Lo stesso Distaccamento, inoltre, grazie alla partecipazione ad progetto comunitario denominato “Justice”, darà il buon esempio in materia di risparmio energetico, dotando lo stabile adibito a foresteria temporanea di un impianto fotovoltaico che consentirà di azzerare i costi di alimentazione energetica dello stesso. A conclusione, il Comandante ha sottolineato la grande disponibilità a manifestazioni atte a migliorare l’efficienza della macchina della Protezione Civile, in grado di salvaguardare ed assistere le popolazioni in caso di calamità naturali. A seguire, ha preso parola il Magg. Salvatore la Gumina, presidente dell’Associazione Arma Aeronautica di Siracusa,  entusiasta di  patrocinare l’evento formativo in linea con  lo statuto dell’Associazione  e con le sue finalità sociali.

L’assessore alla Protezione Civile del Comune di Siracusa, Antonio Grasso, ha ribadito quanto l’ambiente della Protezione Civile siracusana sia coinvolgente, paragonando l’entusiasmo collettivo che lo caratterizza  ad una sostanza che genera dipendenza. L’assessore ha, poi, reso noti alcuni passi organizzativi in avanti compiuti in materia dall’amministrazione comunale che rappresenta, tra cui la consegna a giorni, grazie a finanziamenti della Protezione Civile regionale, dei lavori per la realizzazione all’interno del Parco Robinson di Bosco Minniti di un’ area di ricovero in caso di eventi calamitosi e la pianificazione di un sistema che utilizza short message, Sms, per diramare l’allerta meteo direttamente ai cittadini.  L’incontro è stato concluso dal presidente della Federazione nazionale Disaster Manager, Roberto Tarantello, che ha ribadito l’importanza della formazione in un campo in cui lo spirito di  solidarietà, che motiva, va corredato da preparazione tecnica in grado di accorciare i tempi, garantendo, quando se ne presenta la triste occasione, celere assistenza agli sfollati, limitandone i disagi.  Tarantello ha anche ricordato come sia fondamentale mettere in rete tutte le piccole associazioni di Protezione Civile per scongiurarne la scomparsa, a causa dell’assenza di finanziamenti pubblici, che un tempo contribuivano alla loro attività.

La giornata di domenica 8 febbraio avrà inizio alle 8:00 e si concluderà prima del tramonto. Diverse le simulazioni operative previste: dall’antincendio, alla ricerca di persone scomparse attraverso le unità cinofile, al recupero di naufraghi e soprattutto saranno eseguite prove tecniche di montaggio tende. L’incontro con la stampa è stato moderato dalla giornalista siracusana Mascia Quadarella.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: