ULTIM'ORA

Siracusa. Presentato il programma della festa di Santa Lucia che in città aprirà l’anno giubilare


santa lucia 2015News Siracusa: tutto pronto per i festeggiamenti di Santa Lucia a Siracusa. Questa mattina, il Parlatoio delle Monache, ha visto la presentazione dell’intero programma dedicato alla festa della Santa Patrona di Siracusa per l’anno 2015. Il presidente della Deputazione della Cappella di Santa Lucia, Pucci Piccione ed il parroco della Cattedrale e componente della stessa Deputazione, monsignor Salvatore Marino, nel corso dell’incontro con la stampa hanno discusso sul tema della misericordia che ruoterà attorno al programma della Festa e agli eventi collaterali organizzati, come indicato da Papa Francesco.

Il triduo solenne in cattedrale sarà celebrato martedì 9 dicembre 2014, alle ore 7.30, con la cerimonia di consegna della chiavi della Cappella di Santa Lucia da parte dei Deputati al Maestro di Cappella. A seguire si svolgerà l’apertura della nicchia che custodisce il simulacro argenteo di Santa Lucia.

Giorno 12 dicembre, invece, alle ore 11.30 avverrà la tradizionale traslazione del simulacro dalla cappella all’altare maggiore del Duomo.

Si passa a giorno 13 dicembre. Alle ore 10 dalla chiesa di Santa Lucia alla Badia avrà inizio la processione dell’apertura della Porta Giubilare. Alle ore 15.30 inizierà la processione delle Reliquie e del simulacro della Santa Patrona dalla Cattedrale alla Basilica di Santa Lucia al Sepolcro.

La processione percorrerà via P.Picherali, Passaggio Aretusa, via Ruggero Settimo, Porta Marina, via Savoia, Largo XXV Luglio, piazza Pancali, corso Umberto (durante la sosta le Forze Armate renderanno gli onori militari alla Santa Patrona), viale Regina Margherita, via Arsenale, via Piave, via Ragusa e piazza Santa Lucia. 

Sabato 20 dicembre, per l’ottava, alle ore 16 le reliquie di Santa Lucia ed il simulacro usciranno dalla Basilica per fare rientro in Cattedrale.

La processione delle reliquie e del simulacro di Santa Lucia percorrerà: via Ragusa, via Dinologo, piazza della Vittoria (breve sosta presso il Santuario della Madonna delle Lacrime e omaggio dell’Unitalsi). La processione riprenderà in via Testaferrata (breve sosta all’Ospedale per la preghiera degli ammalati) e percorrerà corso Gelone, lungo il quale ai portatori si alterneranno i Vigili del Fuoco di Siracusa, via Catania e Corso Umberto I. Sul ponte Umbertino verrà eseguito il tradizionale spettacolo pirotecnico per omaggiare Santa Lucia. La processione proseguirà per piazza Pancali, corso Matteotti, via Roma, piazza Minerva e piazza Duomo.

Come ogni anno, attorno alla festa di Santa Lucia si alterneranno molti eventi collaterali.

Mercoledì 9 dicembre alle ore 18,30 presso la Cattedrale di Siracusa, Cappella del Crocifisso, avverrà la presentazione del libro di monsignor Pasquale Magnano “I Gesuiti a Siracusa” in collaborazione con la Società Siracusana di Storia Patria.

Venerdì 11 dicembre alle ore 16,30 si terrà, presso il Salone Gentile, la presentazione del libro “Cattedrale di Siracusa, araldica e fede negli stemmi dei vescovi aretusei” a cura di Michele Romano e Dario Scarfì.

Sabato 12 dicembre alle ore 20, dopo i Vespri Solenni, nel cortile del Palazzo del Senato, sarà offerta dall’Istituto Alberghiero “Federico II di Svevia” la “Cuccìa di Santa Lucia”. Alle ore 21 presso la Cattedrale, “Note per Lucia IX edizione” in collaborazione con Kairos ed I.S.S.R. San Metodio, presenta il concerto “Duo Armonie” con Giulio Mattioli all’arpa e voce e Rossella Pirrotta al violino.

Lunedì 14 dicembre alle ore 10 presso la Sala San Zosimo dell’Arcivescovado avrà luogo la presentazione della mostra “La Luce dell’onestà”, in collaborazione con il comando provinciale della Guardia di Finanza di Siracusa e la Sovrintendenza di Siracusa. La mostra si terrà presso la Sala Caravaggio, in piazza Duomo, dal 14 dicembre 2015 al 14 gennaio 2016.

Mercoledì 16 dicembre alle ore 18.30 presso il Tempietto del Sepolcro di Santa Lucia sarà presentato il terzo Quaderno della Deputazione della Cappella di Santa Lucia dal titolo “Santa Lucia e la Catacomba che le è intitolata” a cura dell’associazione Cultur’Arte Santa Lucia.

Giovedì 17 dicembre alle ore 18.30 presso il Tempietto del Sepolcro di Santa Lucia avverrà un incontro su “Profughi e misericordia, testimonianze dal Sudan” in collaborazione con l’AVSI Onlus.

Dal 14 al 19 dicembre sarà possibile visitare la Catacomba di Santa Lucia dalle ore 10 alle ore 13 e nei turni serali: alle 20.30 ed alle 21.30. La visita sarà arricchita da spiegazioni storiche, artistiche e religiose sull’argenteo Simulacro, curate da Kairòs.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: