ULTIM'ORA

Siracusa: presentato il nuovo direttivo dell’Ada


direttivo ada siracusa times

News Siracusa: sono stati tanti i temi affrontati in occasione del rinnovo del direttivo dell’Ada, l’Associazione per i diritti e la difesa degli anziani, “costola” della Uil Pensionati, nata per favorire la solidarietà e l’impegno sociale nel campo del volontariato.

Gli interventi del segretario territoriale della Uil Stefano Munafo’ e del segretario organizzativo Giorgio Bandiera, hanno focalizzato l’attenzione sul maggior coinvolgimento del sindacato a favore di una categoria che ha bisogno di attenzione, di sostegno e soprattutto di punti di riferimento.

“Con adeguati punti di riferimento, la presenza nel nostro territorio di associazioni di volontariato come l’ADA possono ridurre la distanza fisica tra istituzioni e pensionati, tra diritti esigibili e inesigibili, fornendo servizi utili ed efficenti, creando un’opportunità per affrontare e cercare di risolvere alcune situazioni problematiche, evitando l’isolamento e mantenendo la persona anziana nel proprio ambiente socio-familiare –ha affermato Daniela Sangiorgio, Presidente dell’Ada. La presenza di giovani nelle associazioni, accanto agli anziani, è fortemente significativa, e rappresenta uno degli obiettivi che l’ADA di Siracusa persegue: cioè quello di far collaborare le diverse generazioni affinchè l’esperienza degli anziani e l’entusiasmo e la fantasia dei giovani possano costituire, se coniugati, il vero cemento per la crescita e la stabilità civile e sociale”.

Oltre a sottolineare il fatto che occorre rafforzare l’attività dell’Ada, è emerso come una delle iniziative positive dello scorso anno sia stata l’istituzione dell’As.So “ascolto solidale”, ovvero reti di centri di ascolto e solidarietà per la terza età, aperto ad ogni richiesta manifestata dell’anziano, rilanciando un nuovo modello di scambio di esperienze tra anziani, giovani ed istituzioni.

Oltre al presidente, sono stati presentati gli altri componenti del direttivo: il vicepresidente Melissa Mangano e i componenti Vincenzo Lo Terzo, Teresa Inguanti e Antonio Respisi, oltre il componente dei revisori dei conti Luana Papavero.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: