ULTIM'ORA

Siracusa: prende a schiaffi titolare e clienti in un bar di Piazza Marconi, arrestato


CarabinieriNews Siracusa: chiedeva l’elemosina per ubriacarsi, ai rifiuti rispondeva con offese e schiaffi. Nemmeno di fronte ai Carabineri, il somalo Saleban Dahir, classe 1975, ha terminato la sua azione violenta. L’uomo, infatti, è stato arrestato dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Siracusa, nella flagranza dei reati di tentata estorsione e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Il somalo,già con precedenti di Polizia e senza fissa dimora, vagava in città in evidente stato di ebbrezza alcolica, decidendo poi di recarsi in un bar di Piazza Marconi, ove ha incominciato ad infastidire i clienti. In particolare, il somalo chiedeva elemosina ma non ricevendo denaro, la sua reazione è stat quella di dare due sonori schiaffi in faccia ad un giovane seduto ad un tavolino. Poi, decideva di chiedere una bevuta gratis rivolgendosi direttamente al titolare dell’esercizio ed altri avventori, sempre in maniera non pacata.

La scena dello schiaffo era stata già notata dai militari dell’Arma in transito che, appena scesi dalla vettura, hanno raggiunto il somalo per identificarlo. L’uomo, alla vista dei militari, ha iniziato a prenderli a calci, senza alcuna conseguenza, prima di essere definitivamente bloccato e condotto presso le camere di sicurezza del Comando di viale Tica in attesa del giudizio per direttissima.

I Carabinieri hanno ricostruito che il comportamento dell’arrestato andava avanti da più di una settimana e che anche in altri locali della zona si era recato, sempre ubriaco, per ottenere soldi e consumare gratuitamente.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: