ULTIM'ORA

Siracusa, precari dei Comuni non in dissesto: assegnati oltre un milione e 120 mila euro


vinciullo siracusa timesNews Siracusa: sono stati stanziati questa mattina oltre 1 milione e 120 mila euro per i precari dei Comuni della provincia di Siracusa non in dissesto. A renderlo noto è l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’Ars che dichiara: “sono soddisfatto del risultato raggiunto, che assicura la prosecuzione del lavoro ai dipendenti a tempo determinato, i cosiddetti precari. Ora, spetta ai Comuni interessati predisporre le Delibere di Giunta, entro domani, per la conclusione positiva di questa vicenda”.

“Non possono non essere soddisfatto – ha spiegato l’On. Vinciullo – perché, velocemente, l’Assessorato agli Enti Locali ha tramutato in fatti concreti la mia proposta originaria che prima, qualche “imbecille”, in assoluta malafede, aveva bollato come improponibile, se non ancora peggio. Ancora una volta – ha concluso il Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’Ars – la storia dimostra che solo con lo studio attento dei documenti si possono risolvere i problemi della gente e non con l’arroganza o con l’invidia.

Di seguito la lista dei comuni interessati e dei fondi loro assegnati:

  • Buccheri                              €224.208,69
  • Buscemi                               €182.114,80
  • Canicattini B.                      €141.693,67
  • Cassaro                                €7.343,20
  • Ferla                                     €122.301,71
  • Francofonte                        €18.681,29
  • Lentini                                 €2.668,76
  • Palazzolo Acr.                     €48.452,38
  • Siracusa                               €19.904,47
  • Sortino                                 €353.824,35
© Riproduzione riservata


Articoli correlati: