ULTIM'ORA

Siracusa, perseguita e minaccia per anni l’ex compagna e suoi familiari: denunciato


stalkingNews Siracusa: due donne, sorelle letteralmente perseguitate dall’ex compagno di una delle due. L’uomo infatti, per tentare di riallacciare i rapporti con la compagna, per anni ha tempestato di messaggi e telefonate la sorella, nel vano tentativo di poter recuperare la relazione. Non avendo avuto aiuto dalla donna, che in tutti i modi ha cercato di tutelare la sorella, da un uomo comunque violento , ha iniziato a perseguitare l’ex compagna, con centinaia di messaggi e telefonate, molte dal tono minaccioso, addirittura di morte nei confronti della ex compagna e dell’intera famiglia, altre dal tono più pacato quasi a chiedere scusa, per poi arrivare a minacciare la figlia adolescente della donna tramite un social network. A questi episodi se ne aggiungono altri di pedinamenti o di lunghe poste sotto casa della ex compagna e dei famigliari al fine di intimorirli, costringendoli a cambiare paese e abitudini di vita.

Tutta la vicenda è stata costantemente seguita dai Carabinieri della Compagnia di Siracusa, che hanno supportato anche psicologicamente le due donne e tutta la famiglia, e che hanno condotto una serrata attività d’indagine che ha permesso di ricostruire la condotta dell’uomo e di poterlo deferire all’Autorità Giudiziaria. Ad oggi i Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa hanno proceduto all’arresto di 46 soggetti, per il reati di atti persecutori e maltrattamenti in famiglia e a deferirne in stato di libertà 24, con un netto incremento rispetto all’anno precedente con 35 persone arrestate e 27 denunciate.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: