ULTIM'ORA

Siracusa, Pd. AreaDem: “Lo Giudice ha commesso un grave errore di prospettiva politica”


Pd Siracusa Times (2)News Siracusa: l’Assemblea Provinciale di AreaDem rivendica l’obiettivo di quel percorso unitario avviato, con le dimissioni volontarie della Segretaria Provinciale, Carmen Castelluccio. Quet’ultima eletta in elezioni primarie validate da organismi di garanzia regionale e nazionali, sviluppato grazie ad un costante e leale rapporto con tutte le altre componenti del partito.

“Si ritiene che in occasione dell’individuazione del Segretario della Città-Capoluogo quel percorso sia stato irresponsabilmente interrotto e che il Segretario Provinciale Lo Giudice, frutto di quell’accordo, avallando questa interruzione, abbia commesso un grave errore di prospettiva politica”.

Non solo una responsabilità del segretario Lo Giudice. “Si ritiene, inoltre, esaurita – aggiunge AreaDem –  la funzione del Comitato dei Garanti, la cui legittimazione consisteva nel garantire il percorso unitario e l’equilibrata articolazione dei rapporti interni al partito e di conseguenza si chiede il formale scioglimento. E’ necessario che siano gli organi del partito a dovere assumere tutte le responsabilità politiche e programmatiche nella vita del partito.

L’Assemblea giudica con preoccupazione il venir meno del clima di affidabilità e reciprocità, che nella vita dei partiti è costruita sul rispetto delle regole, ma anche sulla trasparenza delle relazioni.

“L’Assemblea giudica con preoccupazione il venir meno del clima di affidabilità e reciprocità, che nella vita dei partiti è costruita sul rispetto delle regole, ma anche sulla trasparenza delle relazioni. L’Assemblea ritiene tuttavia che il Partito appartenga ad una comunità desiderosa di vedere la sua classe dirigente indirizzata esclusivamente a ricercare e offrire soluzioni alle difficili condizioni del territorio”.

Considerato che l’Amministrazione Comunale – aggiunge AreaDem – del capoluogo attraversa una fase di evidente difficoltà in più ambiti, da quello urbanistico a quello delle politiche sociali, invita i vertici e gli organismi provinciali di partito ad adoperarsi per ricostruire il percorso unitario.

L’AreaDem, infine: sollecita il Segretario del Capoluogo a completare la composizione degli organismi cittadini, definendone gli assetti e individuando una linea politica di sostegno interlocutorio, di discussione dei temi cittadini all’interno della segreteria e di vigile controllo e garanzia della trasparenza e della legalità nei confronti dell’Amministrazione Comunale”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: