ULTIM'ORA
Pubblicità elettorale - Committente Giancarlo Lo manto

Siracusa, differenziata: parte oggi la raccolta “porta a porta” di plastica e alluminio


News Siracusa: comincia oggi la raccolta “porta a porta” di plastica e alluminio che, come per il sistema di carta e cartone, seguirà il criterio di divisione della città in dodici zone.

Il calendario del servizio (clicca qui per visualizzarlo), già in fase di distribuzione da parte dell’Igm, prevede per oggi l’inizio della raccolta dalla zona 7 che proseguirà giorno per giorno sino alla zona 12, fissata per sabato. Il servizio riprenderà giorno 22 maggio con la zona 1 e proseguirà fino al 31 maggio con la zona 9.

Per fare chiarezza sul servizio appena introdotto, è in fase di distribuzione un volantino sulla quale sono indicate le modalità di conferimento (clicca qui per visualizzarlo). I rifiuti di plastica ed alluminio, debitamente pressati per ridurne il volume, dovranno essere disposti all’interno di un sacchetto e posizionati in prossimità della propria abitazione tra le ore 7 e le ore 9 delle giornate indicate per la propria zona di residenza. Per facilitare il servizio ai cittadini, il giorno di raccolta di plastica ed alluminio coinciderà con il giorno di raccolta di carta e cartone.

Di seguito, osserviamo alcune indicazioni per realizzare al meglio la nostra differenziata.

Cosa può essere differenziato: bottiglia di acqua minerale, flacone detersivo, vaschetta prosciutto, vaschetta per alimenti, piatti e bicchieri in plastica, spruzzino (tipo sgrassatore), flacone shampoo, flacone ketchup, barattolo yogurt, vaschetta gelato in polistirolo, vassoio scatola di cioccolatini, sacchetto patatine, sacchetto merendina o snack, flacone sapone con beccuccio, film per cluster 6 bottiglie, shopper, blister trasparenti preformati, sacchetto spaghetti, vaschetta portauova, imballaggio tv, bottiglia bibita, vaschetta per pomodori. lattine per bevande e alimenti (bibite, olio, ecc.), scatolette per la conservazione dei cibi (scatole di pelati, piselli, tonno, ecc.), scatole e vaschette di metallo, lattine da cibo per animali, tappi e chiusure per vasi e bottiglie.

Cosa non può essere differenziato: utensili cucina, bacinella, pennarello righello squadretta, tubo da irrigazione, giocattolo di plastica, palla, cartellina di plastica, barattolo di plastica, frullatore, tastiera e mouse, cd musicale, sedia, occhiali, pannolino, penne, posate, siringa, sottovasi. barattoli/lattine che abbiano contenuto prodotti chimici pericolosi (vernici, solventi, oli motore, benzine, ecc.).

Siracusa, differenziata: parte oggi la raccolta “porta a porta” di plastica e alluminio

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: