ULTIM'ORA

Siracusa, pallamano: vittoria agevole per l’Albatro contro il Kelona. Finisce 38-21 al Pala Lo Bello


albatro-kelona-siracusa-timesNews Siracusa: la Teamnetwork Albatro Siracusa batte agevolmente il Kelona Palermo, ultimo a zero punti nella classifica del girone C di serie A, al termine di un derby dominato. Un successo dedicato a Giuseppe Colasuonno, che ha perso la mamma in settimana. Per lui anche uno striscione con la scritta: “Tieni duro Peppe”.

Equilibrio solo nei primi dieci minuti. I padroni di casa carburano come un diesel e faticano a costruire un vantaggio rassicurante: 12-8 al 20’, poi pian piano i locali cominciano a dilagare anche perché Errante, preferito per motivi di turn-over a Di Marcello, fa il suo tra i pali, esaltandosi sulle conclusioni avversarie. Molina, Calvo e Dinescu allargano la forbice e i locali chiudono il primo tempo con 7 reti di vantaggio. Al rientro dagli spogliatoi, il tecnico Vinci dà spazio ai giovani. Oltre a Lo Bello, protagonista di un buon primo tempo, entrano e segnano Gianluca Vinci e soprattutto Umberto Bronzo, entrambi autori di sei reti e secondi soltanto a Molina, top scorer dei padroni di casa con 7 gol.

La compagine bianconera è padrone del campo e mette a frutto soprattutto le ripartenze per incrementare il vantaggio. La difesa tiene bene e già poco dopo metà tempo i gol di differenza sono 11. A segnare la trentesima marcatura è Rosso. Vinci e Lo Bello sono scatenati e segnano rispettivamente da sinistra e da destra. La Teamnetwork vince in scioltezza e mantiene la seconda posizione in classifica alle spalle dell’imprendibile Fasano.

Siracusa, pallamano: vittoria agevole per l’Albatro contro il Kelona. Finisce 38-21 al Pala Lo Bello

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: