ULTIM'ORA

Siracusa, pallamano. L’Italia torna al Pala Lo Bello: impegni europei e mondiali per gli azzurri


nazionale italiana pallamano maschile siracusa timesNews Siracusa: la grande pallamano azzurra torna nella città di Archimede. La città siciliana sarà scenario di due prestigiosi appuntamenti che vedranno impegnate le Nazionali italiane: il 2 novembre la gara Italia – Georgia, valida per il Gruppo C di qualificazione agli EHF EURO 2020 maschili e nel week-end del 25, 26 e 27 novembre le sfide che opporranno Italia, Portogallo e Israele valide invece per il Gruppo 4 di qualificazione ai Campionato Mondiali 2017 femminili.

A distanza di 7 anni dal match degli uomini contro la Bosnia Herzegovina (nel 2009) e, al femminile, dopo 13 anni dalle qualificazioni europee (nel 2003) che vedevano coinvolte anche Fyr Macedonia, Islanda e – anche in quella occasione – Portogallo, il Pala Lo Bello tornerà a vestirsi d’azzurro.

La Nazionale italiana maschile partirà dal Gruppo 3, mercoledì 2 novembre contro la Georgia alle ore 17.30, per poi replicare il 6 novembre seguene a Tblisi. L’altra avversaria del girone è il Lussemburgo, da affrontare in doppio confronto a gennaio.

GRUPPO 1: Grecia, Cipro, Fær Øer
GRUPPO 2: Turchia, Estonia, Kosovo
GRUPPO 3: Italia, Lussemburgo, Georgia

Passerà al 2° turno la sola prima classificata di ogni raggruppamento. Tutte le squadre che non superano la prima fase – che coinvolge un totale di 9 compagini – prenderanno parte all’IHF Trophy nel giugno 2017. Già iscritte a quest’ultimo Andorra, Armenia, Azerbaijan, Bulgaria, Gran Bretagna, Irlanda, Moldavia, Malta. Da confermare la partecipazione dell’Albania.

Già qualificate agli EHF EURO 2020 le nazioni che ospiteranno l’evento continentale – Svezia, Norvegia e Austria -, a cui si aggiungeranno i campioni d’Europa 2018.

Per quanto riguarda la nazionale femminile, invece, le gare del Gruppo 4 si disputeranno con la formula del torneo unico, con l’Italia che avrà così l’opportunità di lottare per la qualificazione davanti al proprio pubblico, nel week-end del 25, 26 e 27 novembre. Le azzurre saranno opposte a Portogallo e Israele, con la sola prima classificata – al termine della tre giorni – qualificata alla fase successiva dei Play-Off.

GRUPPO 1: Ucraina, Slovacchia, Lituania, Grecia
GRUPPO 2: Bielorussia, Turchia, Svizzera, Kosovo
GRUPPO 3: Austria, Islanda, Fyr Macedonia, Fær Øer
GRUPPO 4: Italia, Portogallo, Israele

Il passaggio del turno si traduce nella possibilità di giocarsi l’accesso ai Mondiali nei Play-Off di qualificazione, in calendario nei periodi 9/11 e 13/15 giugno 2017 (andata/ritorno). Le gare del Gruppo 4 prevedono il 25 novembre il match Israele – Italia, il 26 novembre Portogallo – Israele ed il 27 novembre Italia – Portogallo.

Già qualificate ai Mondiali 2017 la Germania, in qualità di nazione ospitante, la Norvegia campione mondiale in carica e le migliori 3 classificate all’esito degli EHF EURO 2016.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: