ULTIM'ORA

Siracusa, pallamano: Albatro vince a Sant’Angelo e conquista la Final Eight di Coppa Italia


azione albatro siracusa timesNews Siracusa: l’Albatro Teamnetwork approda alla Final Eight di Coppa Italia. Un primo grande successo per gli uomini di mister Vinci, ottenuto grazie alla vittoria di ieri pomeriggio sul campo del Città Sant’Angelo con il punteggio di 26-21. La seconda posizione in campionato è sempre più stabile per i bianconeri e, considerati i due punti di margine sul Conversano, per centrare il secondo traguardo stagionale servirà solo aggiudicarsi l’ultimo match contro la Lazio, fanalino di coda del Campionato, tra due settimane al PalaLobello.

“Abbiamo centrato un obiettivo – ha detto il tecnico Peppe Vinci a proposito della qualificazione alla fase finale della Coppa Italia – che mi sento di dedicare a Mattia Calvo e Gabriele Di Stefano, che mi auguro possano tornare al più presto in campo e sposare la loro passione per la pallamano”. Una dedica emozionante, quella di mister Vinci ai due giocatori dell’Albatro, fermi ai box per un infortunio che li tratterrà lontano dal campo di gioco ancora per molto.

Una partita giocata da vera squadra dai bianconeri per chiudere in bellezza le trasferte della regular season. “Abbiamo dato tutto quello che avevamo dentro – ha sottolineato il mister – non lesinando energie. Questi ragazzi meritano un plauso perché, dal più giovane al più anziano, ognuno ha dato il suo contributo, senza risparmiarsi”.

Unica pecca della serata, il leggero infortunio occorso al pivot Nicolas Polito nei primi minuti. Il giocatore, nonostante una caviglia un po’ in disordine, ha stretto i denti ed ha continuato a giocare. Ottima la difesa della formazione aretusea, che con 354 gol al passivo dimostra di essere la squadra meno battuta del girone. Un primato destinato ad essere confermato, con ogni probabilità, anche dopo il match del 27 febbraio contro la Lazio.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: