ULTIM'ORA

Siracusa. Ortigia rosa a Velletri per l’ultima di campionato contro la F&D H2O


ortigia rosa - siracusatimes

in foto: Alessandra Battaglia

News Siracusa: ultima gara della stagione per l’Ortigia rosa di Valentina Ayale. Il campionato di serie A2 femminile è infatti giunto al termine e, con le partite di domani, si chiuderà la stagione regolare che ha visto le biancoverdi conquistare la salvezza con una giornata di anticipo, grazie alla vittoria casalinga di domenica scorsa contro il Flegreo.

Le aretusee, smaltita l’euforia per l’obiettivo raggiunto, si rituffano in vasca per l’ultimo impegno dell’anno. A Velletri, domani alle ore 12 (arbitro Baretta), l’Ortigia rosa affronterà la F&D H2O, quarta forza del Girone Sud, che all’andata, alla “Caldarella”, inflisse una sconfitta di misura alle siracusane.

La squadra ha già raggiunto Roma questa mattina e, per la gara di domani, Valentina Ayale non dovrebbe avere problemi di formazione. Certa, infatti, la presenza in acqua di Alessandra Battaglia, tra le migliori in questa stagione, che prima di partire ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “E’ stato un anno particolare – ha detto la numero 7  biancoverde -, durante il quale abbiamo attraversato alti e bassi, faticando non poco ma vivendo anche momenti adrenalinici. All’inizio c’è mancata la coesione e non giocavamo da vera squadra, ma quando lo abbiamo capito, ci siamo anche tolte qualche sassolino dalla scarpa. Il merito di tutto questo è sicuramente attribuibile alla nostra allenatrice Valentina Ayale, e alle nostre compagne di squadra Anna Cassone e Grazia Sparacio, che hanno messo a disposizione la loro esperienza facendoci crescere”.

L’attaccante catanese, tornata ad indossare la calottina biancoverde dopo tre stagioni, ha vissuto sicuramente un’annata positiva. “Per quanto riguarda la mia stagione – ha proseguito -, credo di aver fatto bene, dando il mio contributo e tutto ciò che potevo, cercando di trasmettere la passione che ho per questo sport non solo alle altre mie compagne, ma anche ai miei piccoli campioni dell’Under11, che alleno insieme a Peppe Sparta. Voglio ringraziare anche i tifosi, che quest’anno sono stati fantastici e ci hanno sostenuto sempre”.

In chiusura, Alessandra Battaglia si è soffermata così sul match contro la F&D H2O di Velletri: “Aver ottenuto la matematica salvezza nella partita di domenica scorsa non ci esonera dall’onorare l’impegno di domani. Andremo infatti a Velletri per giocare con la forza e la grinta necessarie per fare bene, perché vogliamo poter chiudere questa stagione in bellezza”.

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: