ULTIM'ORA

Siracusa, operazione Poste Sicure 2: eseguite cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere


scippo-2

News Siracusa: dalle prime ore odierne, Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile della Questura di Siracusa, con l’ausilio dei colleghi dell’analoga struttura investigativa catanese, stanno eseguendo cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal G.I.P del Tribunale di Siracusa, a carico di altrettante persone, accusate, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata alle rapine ed ai furti commessi nelle province di  Siracusa e di Catania e nella città di Taormina,  tra il mese di  giugno 2015 ed il mese di aprile 2016.

L’attività di indagine trae origine da una rapina perpetrata a Siracusa nel giugno del 2015 ai danni di un’anziana signora che aveva da poco riscosso la pensione presso un ufficio postale. La successiva attività investigativa, basata sull’analisi e l’incrocio dei dati estrapolati dai sistemi di videosorveglianza, consentiva di individuare l’autovettura in uso agli indagati. Veniva così avviata una proficua attività di intercettazione telefonica ed ambientale che permetteva di identificare i responsabile della rapina all’anziana ma anche di far luce su un’altra rapina e ulteriori quattro furti commessi sempre in danno di anziani che avevano da poco riscosso la pensione presso gli uffici postali, accertando le responsabilità a carico dei cinque soggetti di origine catanese, già noti alle forze di polizia.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: