ULTIM'ORA

Siracusa. Omicidio Elvira Leone, interrogato dal pm Nicastro uno dei tre indagati


 

Siracusa. Delitto Leone, interrogato uno dei tre soggetti inseriti nel registro degli indagati relativo all’omicidio dell’insegnante in pensione dell’Istituto Nautico, Elvira Leone, trovata morta nel suo appartamento di Piazza della Repubblica nell’aprile 2014. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore di Siracusa, Antonio Nicastro.

Sono in tutto tre i siracusani inscritti nel registro degli indagati perché sospettati dell’uccisione della donna. La ricostruzione dei fatti riguardo la tragica fine della ex docente, secondo gli investigatori, sarebbe il risultato di un tentativo di rapina finito male: la professoressa Leone sarebbe stata, infatti, sopraffatta dai malviventi entrati in casa, i quali l’avrebbero uccisa al termine di una colluttazione a colpi di abat-jour.

Ipotesi sostenuta dal pm Antonio Nicastro, il quale oggi ha interrogato il 45enne siracusano, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti penali. L’indagato, assistito dall’avvocato Junio Celesti,  ha negato ogni responsabilità e coinvolgimento nell’omicidio della professoressa Leone.

A distanza di quasi quattro anni dalla tragica vicenda, il delitto Leone rimane un caso di omicidio irrisolto.Tante e diverse sono state le circostanze in cui gli inquirenti pensavano di poter essere vicini a scoprire la verità, per poi constatare che la pista seguita era e sembra rimanere ancora senza via d’uscita.

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: