ULTIM'ORA

Siracusa, omicidio Ardita: riesumare il corpo di Eligia per gli esami decisivi


Eligia Ardita Siracusa Times

in foto: Eligia Ardita

News Siracusa: riesumare il corpo di Eligia Ardita per arrivare alla verità. Non si placa la sete di giustizia della famiglia Ardita per scoprire cosa è accaduto la notte del 19 gennaio 2015, nella casa di via Calatabiano, durante la quale Eligia è stata uccisa dal marito Christian Leonardi, reo confesso (LEGGI QUI) .

La richiesta di riesumazione è al momento al vaglio del procuratore aggiunto Fabio Schiavone e del sostituto procuratore Magda Guarnaccia, entrambi coordinatori delle indagini sul caso di uxorcidio, dopo che il legale della famiglia della vittima, Francesco Villardita, ha avanzato un instanza alla procura della Repubblica per l’esecuzione di ulteriori accertamenti tecnici. E si parla proprio di rilievi tecnico-scientifici da effettuare, in particolare, sul maglione che Eligia indosserebbe e che aveva addosso la notte della sua morte. Seguendo la riscosturizone dei fatti accaduti la sera del 19 gennaio 2015, è lo stesso indumento che Eligia indossava quando fu trovata coricata sul letto matrimoniale all’arrivo del personale del 118 chiamato dal marito (LEGGI QUI).

I nuovi esami sarebbero, secondo opionione del legale Villardita e della famiglia di Eligia, fondamentali per riscontrare o meno la presenza di tracce biologche di eventuali terzi, quindi, complici di Christian Leonardi che lo avrebbeo aiutato la notte dell’uxorcidio a ripulire l’appartamento e a ricomporre il corpo di Eligia sul letto matrimoniale.

Intanto è già noto il ritorno di Christian Leonardi a Siracusa, in quanto soggetto al trasferimento dal carcere di San Vittore a Milano alla casa circondariale di Cavadonna (LEGGI QUI).

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: