ULTIM'ORA

Siracusa. Nomina Direttore IRSAP, Vinciullo: “Violata la Legge regionale, la Giunta resuscita i morti”


News Siracusa: “Con la Delibera n.141 del 22/03/2017, la Giunta Regionale di Governo, in violazione della art. 10 della L.R.8 del 12 gennaio 2012, ha nominato un esterno Direttore dell’IRSAP e ciò in contrasto anche con la volontà del Parlamento, che aveva bocciato più volte l’ipotesi di ricorrere ad un esterno per tale nomina”. Lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS.

“Nella scelta del nuovo Direttore, cosa non prevista dalla Legge, si è ricorso alla prassi errata dell’intutu personae, che, in questo caso, essendo un Ente e non un Assessorato, non può assolutamente essere presa in considerazione. Sorprende, poi, scoprire che questa Giunta di Governo riesce perfino ad avere poteri divini, tant’è vero che scambiano un fatto, sicuramente doloroso, di morte, con quella di quiescenza, a meno che non ci troviamo di fronte a un nuovo caso simile a quello di Lazzaro e allora diciamo a gran voce: procedete pure con un altro miracolo simile a quello della moltiplicazione dei pani e dei pesci, moltiplicando le risorse della Regione Siciliana, in modo da poter chiudere finalmente Finanziaria e Bilancio”.

“Per questo motivo, ha concluso l’On. Vinciullo, con ben 2 interrogazioni parlamentari, che qui si allegano, ho chiesto al Governo regionale di revocare la nomina e di procedere nel rispetto della Legge e nel rispetto dei diritti di tutti i dipendenti dell’IRSAP che ne hanno diritto ed eventualmente di trovare giustificazioni riconducenti a verità nel caso in cui si voglia ricorrere ad un esterno all’Ente, che deve però essere scelto nel rispetto della Legge vigente relativamente ai Direttori Generali di Enti, ancorché partecipati dalla Regione Siciliana”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: