ULTIM'ORA

Siracusa, nigeriana espulsa dal territorio rientra clandestinamente prima dei tre anni: arrestata


immigrazioneNews Siracusa: Aria Christa, nigeriana classe ’86, è stata arrestata dagli Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile della Questura di Siracusa perché nonostante essere stata espulsa dal territorio nazionale in virtù del provvedimento emesso dal Questore di Pavia in data 01.04.2014, vi rientrava prima dei 3 anni senza speciale autorizzazione del Ministero dell’Interno.

Nel dettaglio la donna, dopo essere sbarcata clandestinamente presso il porto di Augusta in data 1.07.2016 e sottoposta a controllo AFIS, è risultata già espulsa dal T.N., accompagnata alla frontiera di Fiumicino-Aeroporto in data 7.04.2014 ed imbarcata su volo Alitalia, come disposto dal provvedimento suddetto.

Al termine delle formalità di rito, la 30enne è stata condotta presso la Casa Circondariale di Piazza Lanza Catania.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: