ULTIM'ORA

Siracusa. “Natale sicuro”, controlli serrati dei carabinieri del Comando Provinciale nei giorni festivi


News: in occasione delle festività natalizie e delle attività che le caratterizzano, con la consueta notevole affluenza di persone nei luoghi pubblici, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Col. Luigi Grasso, così come stabilito nel corso dei Comitati Provinciali per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica ed in ossequio alle linee di indirizzo dell’Arma dei Carabinieri, ha predisposto una serie di servizi finalizzati a garantire, su tutto il territorio della provincia, il controllo del territorio sia sotto il profilo della prevenzione che del contrasto ai reati di criminalità diffusa e al controllo della circolazione stradale soprattutto nei centri urbani.

Nel capoluogo, l’impiego di numerose pattuglie sarà anche supportata dall’elicottero del Nucleo di Catania che sorvolerà il centro abitato per coordinare le attività di controllo dall’alto e al fine di accrescere ulteriormente il senso di sicurezza immediata percepita dal cittadino. In tutte le località a maggiore richiamo turistico, ed in particolare nell’isola di Ortigia uno dei luoghi più frequentati della provincia,pattuglie di militari a piedi e a bordo di automezzi dell’Arma potranno essere punti di riferimento per tutti i cittadini che approfitteranno delle festività per visitare i centri abitati di maggiore interesse e per effettuare gli acquisti tipici del periodo natalizio.

Inoltre particolare attenzione sarà dedicata all’individuazione ed al contrasto del commercio e della detenzione illecita di artifizi pirotecnici a salvaguardia della incolumità dei cittadini. Nelle zone rurali e montane del territorio verranno effettuate perlustrazioni al fine di prevenire la commissione dei reati in genere con particolare riguardo a quelli di natura predatoria. Verranno altresì dedicate pattuglie per la vigilanza sulle strade urbane ed extraurbane in considerazione dell’elevato numero di veicoli in movimento per sensibilizzare, ancor più che reprimere, i comportamenti scorretti alla guida forieri di tragici incidenti. Tra questi sarà data grande attenzione alla guida in stato di ebbrezza alcolica e all’utilizzo del telefono cellulare mentre si è alla guida, tentazione a cui molti potrebbero cedere proprio in questi giorni in cui lo scambio di messaggi e telefonate di auguri impegnano tutti ad un uso ancora più intensivo del proprio telefono portatile.

Tali servizi preventivi verranno estesi anche alle strutture ricettive e di ristorazione in sinergia con il Nucleo Antisofisticazione e Sanità e con il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro per poter garantire anche in questo peculiare settore, che tutti gli utenti possano trascorrere un periodo di festa in tutta serenità.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: