ULTIM'ORA

Siracusa, nascondeva 6 chili di hashish nella propria abitazione: i Carabinieri arrestano un pregiudicato 42enne


News Siracusa: i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Augusta e del Nucleo Operativo della Compagnia di Siracusa, nel pomeriggio di ieri, hanno eseguito molteplici perquisizioni domiciliari nei confronti di soggetti pregiudicati del siracusano implicati, a vario titolo, in attività di compravendita delle sostanze stupefacenti. In tale contesto è stato tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Salvatore Cassia, 42enne di Siracusa, operaio, pregiudicato.

Infatti, nel corso delle operazioni di perquisizione, eseguita all’interno di un appartamento adibito ad ufficio di consulenza finanziaria, è stato trovato in possesso di 6 chili di Hashish, suddivisi in 60 panetti da 100 grammi, pronti per essere messi in commercio nella provincia di Siracusa. Tutta la sostanza stupefacente, rinvenuta nel corso della perquisizione, è stata posta sotto sequestro unitamente al materiale utilizzato per il confezionamento della stessa.

Inoltre, nel corso della perquisizione, i militari hanno rinvenuto anche alcuni “libri mastri”, ovvero la contabilità dell’attività di spaccio praticata dall’arrestato e in cui emerge un ingente attività illecita e proventi mensili di oltre 100 mila euro.

Un sequestro del valore di circa 60 mila euro. Si tratta senza dubbio di uno dei sequestri più significativi avvenuto dall’inizio di quest’anno a Siracusa. L’arrestato è stato tradotto presso la casa Circondariale “Cavadonna” di Siracusa, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: