ULTIM'ORA

Siracusa: nasce il Comitato Cittadini Uniti


comitato-cittadini-uniti

News Siracusa: si è composto ieri mattina il Comitato Cittadini Uniti, che si propone come punto di riferimento per tutti quei cittadini che hanno deciso di partecipare attivamente alla vita pubblica e combattere il degrado, offrendo soluzioni alle problematiche vissute durante la vita quotidiana, fornendo segnalazioni e proposte per la crescita ed il miglioramento della città.

A dirlo è il promotore Mario Zagarella, entusiasta nell’intraprendere questo nuovo cammino verso il risorgimento delle periferie. Zagarella ha dichiarato: “saremo impegnati soprattutto in periferia, attraverso attività sociali come la Banca dei Mestieri che si pone quale centro per l’impiego tra privati”.

Anche Damiano De Simone, ieri presente durante la nascita del Comitato ha detto: “è necessaria una presa coscienza da parte dei residenti delle periferie che non possono più aspettare i ritardi della politica che da anni li mantiene in stato di degrado e preda del disaggio esistenziale. La Consulta Civica, quindi, predisporrà tutte le condizioni affinché si sviluppi la partecipazione alla gestione pubblica perché si dia voce alle periferie che reclamano diritti e dignità. Ringrazio ancora una volta Mario Zagarella al quale mi lega un forte sentimento di stima ed ammirazione e che ritengo sia l’uomo giusto per portare al termine una missione sociale così delicata ed importante come quella dei diritti paritari. Ringrazio inoltre Padre Carlo D’Antoni che ieri ha messo a disposizione i propri locali, impegnato da sempre nella lotta contro il degrado socio economico in periferia. Presente anche Emanuele La Spada presidente della S. Vincenzo De Paoli che darà supporto a tutte le attività di assistenza e solidarietà per le famiglie colpite dal disagio e Giuseppe Laurettini presidente dell’Associazione Ambiente e Salute che contribuirà con attività di formazione alle tecniche di rianimazione cardio polmonare”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: