ULTIM'ORA

Siracusa, morte Eligia Ardita: il marito confessa ai Carabinieri. Trasportato in Procura


 leonardi Eligia-Ardita-Siracusa-TimesNews Siracusa: Christian Leonardi, marito di Eligia Ardita, la 35enne aretusea morta all’interno della sua abitazione il 19 gennaio scorso con la piccola Giulia che portava in grembo da otto mesi, si è recato questa mattina al comando provinciale dei Carabinieri sito in Viale Tica accompagnato dal proprio avvocato (leggi qui).

Leonardi, unico indagato per omicidio volontario, avrebbe reso questa mattina una confessione di cui non sono ancora noti i termini. Potrebbe infatti trattarsi di una confessione piena o di una mera ammissione di responsabilità.

L’avvocato Francesco Villardita, legale della famiglia si augura che la Procura, possa emettere nelle prossime ore, un fermo a carico di Leonardi. Nelle attuali circostanze, dunque in assenza di flagranza di reato, non è infatti previsto l’arresto.

Pochi minuti fa, Leonardi ha lasciato il comando provinciale dei Carabinieri, a bordo di una Volante diretta in Procura.

Oggi, ad otto mesi esatti dalla morte di Eligia e Giulia, sembra essere giunto il momento della verità. Una verità per cui la famiglia Ardita ha sempre combattuto.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: