ULTIM'ORA

Siracusa. Morte Eligia Ardita. Ascoltati in aula nuovi testimoni in attesa della nuova udienza del 7 dicembre


processo-ardita-23112016-siracusatimesNews Siracusa: nuova udienza all’interno dell’aula della Corte d’Assise del tribunale di Siracusa per il processo di primo grado a carico di Christian Leonardi, marito dell’infermiera aretusea, accusato di essere l’esecutore materiale dell’omicidio di Eligia Ardita, incinta all’ottavo mese.

Questa mattina, per quasi due ore, è stato ascoltato l’infermiere Emanuele Veneziano che la notte della morte di Eligia ha prestato soccorso alla donna. Dopo una pausa di circa un’ora, si è rientrati in aula alle ore 14:45 per ascoltate il medico, Paolo Aloi, che la sera del 19 gennaio, insieme al Veneziano e alla Cappuccio (ascoltata nell’udienza passata) hanno effettuato il primo intervento alla Ardita, all’interno della casa coniugale in via Calatabiano. La seduta si è protratta per altre due ore, per poi concludersi pochi minuti dopo le ore 16.

Si tornerà in aula il 7 dicembre, giorno in cui verranno ascoltati sempre il medico Aloi e per la prima volta  il primario del reparto di Ostetricia e ginecologia dell’ospedale Umberto I, Antonino Bucolo. Si prosegue, quindi, con una nuova udienza di un fatto di cronaca che Siracusa non dimenticherà facilmente.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: