ULTIM'ORA

Siracusa, Mondiali Canoa Polo: mostre, concerti e teatro per gli effetti collaterali


Garozzo Siracusa Times

Da sinistra: Enzo Miccoli, Mariella Musumeci, Giancarlo Garozzo, Francesco Italia e Cetty Carta.

News Siracusa: sono stati presentati, questa mattina presso la sala stampa “Archimede” di piazza Minerva, dal primo cittadino Giancarlo Garozzo e dall’assessore alle politiche culturali, Turismo, Spettacolo e Politiche Sportive, Francesco Italia, gli eventi collaterali ai Mondiali di Canoa Polo che prenderanno il via nella nostra città il prossimo 29 agosto.

Sorpresa della mattinata è stato l’annuncio  di una mostra, che sarà inaugurata sabato prossimo, alle 19, al Museo Archeologico Regionale “P. Orsi”, presentata da Mariella Musumeci, direttrice del Polo regionale di Siracusa per i siti e i musei archeologici, i cui dettagli saranno diffusi nei prossimi giorni. A spiegare i particolari tecnici di tutta l’organizzazione sono stati Enzo Miccoli e Cetty Carta dell’assessorato comunale alle Politiche Culturali.

L’incontro è stato aperto dai saluti del sindaco, Giancarlo Garozzo a cui è succeduto Francesco Italia che ha spiegato l’importanza dei numerosi eventi che arricchiranno l’evento per eccellenza, la vera competizione sportiva di canoa polo. L’assessore, insieme a Viviana Cannizzo di Rifiuti Zero ha annunciato anche la presenza di un “Green Village” all’interno dell’antico mercato di ortigia. A seguire sono interventi il presidente della Consulta Comunale Giovanile, Alberto Scamacca, e tutti i protagonisti che hanno preparato il ricco programma delle attività collaterali.

Di seguito gli eventi nel dettaglio:

– dal 25 agosto al 10 settembre avrà luogo l’evento artistico/culturale “Bicycle Weels – Homage to Duchamp“, promosso dal collettivo artistico “Arte al Movimento” con la supervisione di Claudio Cavallaro, Salvatore Mauro, Francesco Piazza ed Emanuele Di Quattro. La mostra itinerante. consiste in un percorso museale diffuso presso la Galleria Civica di Arte Contemporanea “Montevergini”, Palazzo del Senato, Ex Chiesa di San Leonardo o S. Biagio o dei Cavalieri di Malta, sala dell’ex Chiesa del Ritiro, Officina Giovani, Palazzo Montalto. L’evento ha il patrocinio del Comune di Siracusa, Regione Siciliana, Consulta Comunale Giovanile Libero Consorzio Comunale e numerosi enti.

– il 27 agosto al largo Aretusa dalle 21 andrà in scena “Silent Party“, promosso dai giovani siracusani Giardina, Rizzo, Caforio e Drago. Durante l’evento i partecipanti balleranno ascoltando la musica trasmessa da 2 dj set attraverso cuffie wireless.

– il 28 agosto al mercato ortofrutticolo di via Elorina dalle 10 sarà realizzato un murales  e alle 21 sulla terrazza del parcheggio Talete vi sarà il rapper Dargen D’Amico in concerto.

– il 29 agosto vi darà la cerimonia di apertura dei Mondiali di Canoa Polo, infatti alle 19.30 vi sarà la sfilata delle squadre partecipanti che si muoveranno da piazzale Marconi. A seguire cerimonia ufficiale con spettacolo di intrattenimento con Damiano Artale al largo IV Novembre. La serata si concluderà con uno spettacolo pirotecnico.

– il 2 settembre dalle 21 in piazza Minerva vi sarà il concerto di musica folk curato dall’associazione musicale “Cori di Val D’Anapo” con Tonino Buonasera.

– il 3 settembre dalle 21 al cortile dell’ex convento del Ritiro di via Mirabella avrà luogo il “Galà Mozart” con il pianista Orazio Sciortino.

– il 3 settembre dalle 21 all’ex Chiesa dei Cavalieri di Malta vi sarà lo spettacolo teatrale “Riflessioni” promosso dall’associazione compagnia teatrale “Nisa“.

Presenti all’incontro, oltre i giornalisti, i consiglieri comunali Cristiana Garozzo e Cosimo Burti, il vicepresidnte della Consulta Comunale Giovanile, Alessandro Maiolino, la presidente dell’associazione “Sicilia Turismo per Tutti”, Bernadette Lo Bianco che ha annunciato la presenza come testimonial dei Mondiali di Salvo Ravalli, campione di canoa polo che parteciperà alle Para olimpiadi di Rio e il presidente del Circolo Canottieri Ortigia, Valerio Vancheri e la responsabile di Amnesty International, Adriana Canclini.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: