ULTIM'ORA

Siracusa: Milazzo e Rodante illustrano l’atto d’indirizzo sulla dotazione di segnaletica per turisti in città


Progetto Siracusa Siracusa Times

Progetto Siracusa

News Siracusa: i consiglieri di Progetto Siracusa, Massimo Milazzo e Fabio Rodante, espongono il loro atto di indirizzo approvato dal Consiglio comunale nel corso dell’ultima seduta del 23 luglio.

“Ogni giorno per le vie di Siracusa – scrivono Milazzo e Rodante capita di incontrare turisti smarriti che  girano lo sguardo intorno, nel vano tentativo di capire in quale luogo della città si trovano e di individuare la segnaletica che possa orientarli verso il sito monumentale, architettonico e paesaggistico che vorrebbero raggiungere.

Oggi per coloro che visitano Siracusa può rivelarsi un’autentica odissea il proposito di avventurarsi a piedi da Ortigia verso il Ginnasio Romano piuttosto che verso l’Arsenale Greco, o la Basilica di Santa Lucia al Sepolcro o la Latomia dei Cappuccini e l’elenco esemplificativo, ovviamente, può continuare. 

Non è edificante che una città tanto  bella e tanto ricca di luoghi di interesse turistico, quale è Siracusa, non sia dotata di una segnaletica, pensata per i visitatori che si muovono a piedi o in bicicletta per le vie della città, che indichi i luoghi di maggiore attrazione, nonché le distanze e i tempi di percorrenza a piedi per raggiungerli”.

Mlilazzo e Rodante propongono di dotare la città di segnali turistici in legno, costruiti secondo il motivo di una freccia, che mostrino  la direzione da seguire per raggiungere  i principali siti d’interesse culturale e i luoghi di alto valore paesaggistico di Siracusa,  indicando al contempo il tempo di percorrenza a piedi del tratto di distanza ricompreso tra il luogo di posizionamento del segnale e la meta.

“L’apposizione di questa segnaletica, certamente non costosa – proseguono i due consiglieri di Progetto Siracusa – è un servizio dovuto alla giusta cultura dell’accoglienza verso i turisti che giungono in città e al contempo è una piccola ma importante opera che contribuisce ad assegnare a Siracusa l’immagine di città turistica, mostrando immediatamente ai visitatori gli innumerevoli, e spesso sconosciuti, luoghi da vedere.” 

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: