ULTIM'ORA

Siracusa, metalmeccanico nell’area del petrolchimico: si riunisce il Comitato direttivo FIOM


News Siracusa: il Comitato direttivo del FIOM si è riunito, nei locali della CGIL di Siracusa, per entrare nel merito delle problematiche del lavoro metalmeccanico nell’area del petrolchimico. Durante i lavori un momento di approfondita discussione è stato dedicato al rinnovo dell’integrativo provinciale e al contrasto ad una politica degli appalti che genera lavoro precario e compressione dei diritti per tutti i lavoratori.

“In un momento in cui tutti provano a dividere i lavoratori – dichiara Antonio Recano, segretario provinciale della Fiom – i metalmeccanici stanno cercando di concretizzare un percorso che tenta di affermare un sistema di diritti e norme da far valere per tutti i lavoratori a prescindere dalla categoria o dal contratto applicato Per poter contrastare l’attacco al lavoro e ai lavoratori, occorre sempre di più condividere strategie sindacali e contrattuali in un’ottica di unificazione di diritti e salari nella medesima filiera produttiva”.

Alla vigilia del rinnovo degli appalti Versalis e Syndial i metalmeccanici si danno un obbiettivo ambizioso: “Vogliamo contrastare la logica del massimo ribasso – conclude Recano affermare una clausola sociale che garantisca l’occupazione nei cambi appalto pretendere la riqualificazione degli impianti esistenti e creare nuove opportunità affermando un nuovo modello di sviluppo ecosostenibile”.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati:

[phone]
[/phone]