ULTIM'ORA

La “Merenda Azzurra”: appuntamento con i campioni del Siracusa Calcio al Planet Cafè


merenda-azzurra-siracusatimesNews Siracusa: condivisione, unità, voglia di stare insieme. Pronti a partire con i nostri eventi, per rendere i tifosi sempre più protagonisti del mondo Siracusa. In collaborazione con PremierWin365, martedì 8 novembre c’è la Merenda Azzurra. Appuntamento alle 18:30 presso Planet Cafè di via Necropoli Grotticelle 3/A, dove tutti i nostri piccoli tifosi avranno l’occasione di incontrare Antonio Santurro, Matteo Brumat, Claudio Sciannamè, Pietro Dentice, Marco Toscano, Ange Tresor Dezai e Matheus Cassini.

E c’è una grande occasione in più. Disegnando un ritratto dei campioni presenti, i bambini dai 4 agli 11 anni potranno partecipare ad uno speciale concorso! Al termine dell’evento l’autore del ritratto più bello verrà premiato con una MAGLIA UFFICIALE PERSONALIZZATA (esclusa taglia xs) del Siracusa! Il disegno vincitore sarà anche esposto all’interno del Siracusa Store, che a breve aprirà allo stadio ‘De Simone’.

L’evento voluto sia dal presidente del sodalizio azzurro Gaetano Cutrufo e dal presidente di Premier, Fabio Lanzafame sarà la prima di una serie di iniziative che vedranno coinvolte le due aziende, sempre più in sinergia. L’obiettivo comune è coinvolgere e far innamorare la gente, i siracusani, ai colori azzurri. Fabio Lanzafame, sulla manifestazione ormai alle porte  ha detto: “Ho fortemente voluto la realizzazione di questo evento e sono felice di realizzarlo in un momento poco felice per il nostro Paese colpito da continue catastrofi di ogni genere. Può sembrare una contraddizione, ma vi assicuro che non è così: i bambini, soprattutto, ma anche i meno bambini, hanno bisogno di sfoderare le proprie capacità creative, di essere in grado di sostenere una sana e corretta competizione e di credere nei propri sogni. Abbiamo tutti il bisogno di sentirci coinvolti in progetti che ci interessano. Il Siracusa interessa a tutti i siracusani chi più chi meno. Io in primis con la mia azienda ho sposato questo progetto, sentendomi coinvolto. Voglio che tutti i siracusani possano sentirsi coinvolti, a partire dai piccolissimi a quali (ma non solo) è rivolto l’invito. Il mio augurio è quello di veder quanta più gente possibile al Planet Cafe, perché è sempre bello far festa e sorridere, e per questo spero che il mio messaggio sia arrivato a genitori, nonni e zii così da accompagnare i loro bambini ad un pomeriggio diverso. Vi aspetto a merenda, giorno otto”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: