ULTIM'ORA

Siracusa, mercato d’Ortigia. Il movimento civico “Evoluzione Civica” incontro i commercianti


Gaetano Penna Siracusa Times

News Siracusa: affrontare le emergenze strutturali e di gestione che rischiano di affondare economicamente decine di famiglie e determinare la scomparsa di un pezzo di storia siracusana, questa la priorità dei commercianti del mercato di Ortigia che nel pomeriggio, con una folta rappresentanza, hanno partecipato alla conferenza stampa indetta da Evoluzione Civica.

Per i commercianti l’area mercatale di Ortigia è un luogo privo dei servizi essenziali e con poche regole certe, a dimostrazione della poca considerazione da parte del Comune. A farsi portavoce delle loro istanze, il segretario politico di Evoluzione Civica, Geatano Penna, che più volte nelle ultime settimane ha incontrato gli operatori economici per comprendere meglio la situazione.

Ecco, di seguito, le prioritarie esigenze emerse dal confronto con Evoluzione Civica: 1) Istituzione del parcheggio gratuito limitato ad un ora nelle vie limitrofe all’area mercatale dalle ore 08.00 alle 14.00; 2) Intensificazione delle corse dei minibus e miglioramento dei collegamenti con gli altri quartieri; 3) Realizzazione dei servizi igienici per gli operatori; 4) Realizzazione di punti luce; 5) Realizzazione punti acqua; 6) Presenza costante dei vigili urbani per garantire ordine pubblico ed il rispetto delle regole; 7) Pulizia puntuale (lavaggio delle strade) e quotidiana dell’area mercatale: 8) trasferimento dei carrelli per la spesa in Piazza Cesare Battisti (in prossimità del monumento).

“Si tratta di servizi essenziali che un mercato rionale storico come quello di Ortigia dovrebbe avere già acquisito da tempo e che, al contrario, nessuna Amministrazione ha mai garantito – ha dichiarato Gaetano Pennae, per questo motivo Evoluzione Civica si fa portavoce degli operatori economici rappresentati da un consistente gruppo di commercianti che hanno gradito l’impegno del movimento. Le inadempienze dell’Amministrazione Garozzo sono palesi – ha precisato il segretario di Evoluzione Civica – ma il nostro obiettivo non è quello di cogliere l’occasione per l’ennesima battaglia politica. Al contrario, il nostro movimento intende dare voce ai commercianti di Ortigia, senza connotare politicamente le azioni che verranno intraprese per tutelare i loro interessi e gli interessi di una città che non può e non deve fare a meno della sopravvivenza e della valorizzazione dello storico mercato di Ortigia. Per non affamare le famiglie che vi operano – ha concluso Pennae per non fare appassire un fiore all’occhiello dell’offerta turistica del nostro territorio”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: