ULTIM'ORA

Siracusa, Melilli: individuata una “cimice” nella stanza del sindaco, scattano le indagini


Cimice siracusa times

Esempio di “cimice” dal web

News Siracusa: individuata una “cimice” nella stanza del sindaco di Melilli a palazzo di città. Il congegno è ben noto per la capacità di registrare voci e immagini pur avendo dimensioni estremamente ridotte. L’apparecchio era stato occultato all’interno di una cassetta di derivazione dell’impianto elettrico.

Giuseppe Cannata, primo cittadino di Melilli risulta attualmente sospeso per via della legge Severino. In quella stanza lo sostituisce il vice, Corrado Mascali.

Proprio su intuizione di Mascali, carabiniere in congedo, è stato richiesto l’intervento dei tecnici del Municipio per effettuare un sopralluogo e la relativa bonifica. Le indagini sono ora di competenza della Municipale.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: