ULTIM'ORA

Siracusa, manifestazione all’ex Provveditorato agli Studi, Vinciullo: “solidarietà ai precari ingannati dallo Stato”


ROMA PRECARI DELLA SCUOLA IN CORTEO DAVANTI AL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE - Fotografo: BENVEGNU_-LANNUTTI

immagine di repertorio

News Siracusa: manifestazione davanti all’ex Provveditorato agli Studi dei docenti precari “ingannati dallo Stato”.

“Il comportamento dello Stato, e per il esso il Ministero della Pubblica Istruzione, è insopportabile e scorretto e ha ripercussioni sulla credibilità della funzione che oggi lo Stato continua a svolgere in Italia.Lo Stato, lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo, già Coordinatore Nazionale dei Docenti Precari, ha chiesto a centinaia di docenti di conseguire l’abilitazione partecipando prima a una preselezione, poi agli esami conclusivi di un corso universitario, nello stesso tempo ha chiesto il pagamento di una tassa di iscrizione di 3000 euro ed ora, improvvisamente, pensa di non riconoscere questo titolo.Da oggi, perché i cittadini dovrebbero continuare a fidarsi dello Stato? Chi ha pensato di delegittimare in maniera così irreversibile l’immagine stessa dello Stato?”

“Per questo motivo, ha concluso l’On. Vinciullo, nell’esprimere tutta la mia solidarietà ai docenti, invito il Ministero a tornare sui propri passi ed assumere atteggiamenti più coerenti con l’attività a cui è chiamato dai cittadini”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: