ULTIM'ORA

Siracusa. Lunedì Confcommercio incontra i neodeputati aretusei eletti alla Regione


News Siracusa: all`indomani delle elezioni politiche regionali, Confcommercio chiede a nome delle attività produttive una presa di impegno per la crescita del territorio. Si terrà il prossimo lunedì 13 novembre alle ore 10 presso la sede di Confcommercio Siracusa, in via Laurana, l’incontro tra il Consiglio dell’associazione e la nuova rappresentanza regionale dalla provincia di Siracusa in forza all’ARS.

L’istanza di Confcommercio di ascoltare e sottoscrivere un Patto vuole assicurare alla città di Siracusa la destinazione di risorse e l’attuazione di un indirizzo politico che ne garantiscano la crescita su alcuni punti nodali per il benessere di qualsiasi comunità: Trasporti e mobilità; Accoglienza e servizi; Fomazione e Bandi europei; Sanità privata. La richiesta di impegno arriva a pochi giorni dalla conclusione delle elezioni politiche siciliane che hanno visto trionfare alla presidenza l’On. Nello Musumeci, della coalizione di centro-destra.

Il programma pensato dall’associazione di categoria più rappresentativa del territorio è frutto di un costante dialogo con le imprese, le cui istanze spesso disattese rimangono alla fine sempre le stesse e, se ascoltate e tradotte in azioni concrete, genererebbero un’utilità ben più ampia e a vantaggio della comunità intera. I punti programmatici verranno sottoposti all’attenzione dei 5 deputati neoeletti nella nostra provincia: Pippo Gennuso (Idea Sicilia), Stefano Zito e Giorgio Pasqua (M5S), Rossana Cannata (FI) e Giovanni Cafeo (PD). Al termine dell’incontro ognuno dei neodeputati sarà chiamato a sottoscrivere un «Patto con Siracusa», allo scopo di stabilire una modalità di lavoro comune e coordinata.

Confcommercio, dal canto suo, metterà a disposizione di tutti la sua esperienza nei settori previsti dal Patto, alla luce delle sue ultime iniziative portate avanti, come la partecipazione al bando UIA per quanto riguarda in particolare il settore Trasporti e mobilità o come l’istituzione presso la propria sede di uno sportello Innovazione, che, ormai da qualche mese, avvalendosi di esperti professionisti, offre assistenza alle aziende che vogliono espandersi, godendo degli aiuti economici che l’UE destina nell’ambito dei PO FESR.

«Auspichiamo di creare un tavolo permanente, capace di creare e presentare ogni trimestre progetti e iniziative per il mero sviluppo del territorio» – così ha dichiarato il presidente di Confcommercio, Sandro Romano, alla vigilia di questo attesissimo incontro.

 

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: