ULTIM'ORA

Siracusa: l’Ortigia rosa vince contro il Flegreo e chiude con una giornata di anticipo il campionato


Ortigia rosa siracusa times

News Siracusa: l’Ortigia rosa vince 8-7 lo scontro salvezza contro lo Sporting Club Flegreo ottenendo così la permanenza nel campionato di A2 Femminile con una giornata d’anticipo. Dopo il successo della squadra maschile nella Finale Play Out contro la Florentia, anche le biancoverdi centrano l’obiettivo stagionale e lo fanno nel migliore dei modi, davanti al pubblico della “Caldarella”.

Le ragazze di Valentina Ayale, sostenute da un tifo incessante, hanno condotto il match sin dalle prime azioni concedendo solo l’ultimo tempo alla squadra ospite. Il primo quarto, infatti, si è concluso con un netto 2-0. Nella seconda frazione, le aretusee hanno incrementato il vantaggio portandosi sul 5-2. Prestazione attenta anche al rientro dal cambio campo, con un parziale di 3-2 per il momentaneo 8-4.

Nell’ultimo periodo, le biancoverdi hanno concesso qualcosa alle avversarie che si sono portate a -1 ma la difesa siracusana ha retto fino alla fine e ha concluso con il successo che vale la salvezza matematica.

“Vittoria sofferta, perché ce la siamo un po’ complicata nell’ultimo tempo – ha commentato Valentina Ayale a fine gara. Fortunatamente le ragazze hanno giocato bene, hanno dato il massimo e hanno mantenuto il vantaggio portando a casa la vittoria e la salvezza. Per noi era importante raggiungere questo obiettivo e siamo contente di averlo fatto davanti al nostro pubblico. Domenica andremo a giocare l’ultima partita a Velletri sicuramente con uno spirito diverso, ma entreremo in acqua convinte e consapevoli di giocarci al meglio l’ultimo match della stagione”.

“Siamo felicissime per aver raggiunto la salvezza in anticipo rispettando l’obiettivo di inizio stagione – ha dichiarato invece il capitano aretuseo Anna Cassone. E’ stato un anno difficile, anche perché avevamo tante nuove giocatici. Abbiamo attraversato dei momenti in cui è stato necessario lavorare tanto ma siamo riuscite nel nostro intento. Siamo contente di aver potuto festeggiare davanti al nostro pubblico che anche oggi è stato fantastico. La gioia è anche doppia dopo la salvezza raggiunta dai ragazzi. Non potevamo fallire e ci siamo riuscite. Per me, infine, è stato un onore avere Valentina Ayale come tecnico. E’ alla sua prima esperienza importante in panchina ma credo molto in lei e sono sicura che avrà un grande futuro pieno di soddisfazioni”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: