ULTIM'ORA

Siracusa: lo scrittore Francesco Candelari si aggiudica il secondo posto del Premio Nazionale CISAF 2015


Francesco Candelari

Francesco Candelari

News Siracusa: Francesco Candelari, noto scrittore siracusano, si aggiudica il secondo posto del Premio Nazionale CISAF 2015. A fargli conquistare il podio il racconto breve “Non sarà l’ultimo Consiglio”.

Candelari, che conquista la notorietà scrivendo prevalentemente racconti di fantascienza, anche in questa occasione stupisce critica e pubblico con un racconto Sci-fi. La storia narra di un bizzarro incontro tra un ambasciatore alieno e i Consiglieri di Quartiere della Borgata. L’azione si sviluppa in poche righe e pochi concitati momenti durante i quali i consiglieri si troveranno a dover lottare, inaspettatamente, contro l’apocalittico ultimatum che il crudele diplomatico ha consegnato nelle loro mani. L’incarico dei consiglieri sarà salvare l’intera umanità.

Tuttavia la Borgata non è l’ONU, e quei giovani politici non sono preparati nella sopraffina arte della diplomazia, di cui sembrano brillare gli imbelli funzionari delle Nazioni Unite. Il finale è del tutto inatteso, la loro reazione inaspettata non si farà attendere e trascinerà il lettore fino alle ultime battute in una conclusione ironicamente spiazzante.

La premiazione si terrà a Torino il 16 ottobre 2015, durante la serata di gala per i festeggiamenti del decimo anno di fondazione del CISAF, nella splendida cornice dello storico Grand Hotel Sitea.

Candelari aveva già ambientato il romanzo “Il cibo dei topi” nella nostra amata città e nel racconto “Non sarà l’ultimo Consiglio” ha chiuso il cerchio di una splendida avventura fantascientifica in cui Siracusa è la protagonista.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: