ULTIM'ORA

Siracusa. Linee guida del nuovo Prg, il consigliere Milazzo: “luci e ombre nel provvedimento”


Massimo Milazzo

News Siracusa: dopo ben sei sedute dedicate all’argomento e dopo la riunione fiume di ieri l’altro, lunedì scorso il Consiglio Comunale di Siracusa ha deliberato le direttive per la predisposizione della revisione del Piano Regolatore Generale della città (Leggi qui). “Non nascondo che il provvedimento presenta luci ed ombre – dichiara Massimo Milazzo, Consigliere comunale di Sistema Politico – . Tra le luci mi piace sottolineare che l’assise ha accolto alcune mie proposte  per le quali ho   lavorato e nelle quali credo fermamente. Evidenzio in particolare la individuazione nel tessuto viario cittadino, lungo le direttrici nord/sud ed est/ovest, di piste dedicate solo ai  ciclisti affinchè Siracusa si apra veramente ad un sistema di mobilità su due ruote non inquinante, sicuro, leggero”.

“Evidenzio anche – prosegue il consigliere –  la individuazione di un percorso ciclo pedonale che congiunga la città con la zona, ancora oggi non conosciuta dal grande pubblico dei siracusani e dei turisti, della riserva Ciane – Saline; nonché la creazione di un più articolato percorso ciclo pedonale che metta in comunicazione Siracusa con le zone balneari dell’Isola, della Fanusa, dell’Arenella, di Asparano, di Fontane Bianche e quindi con Cassibile. Quest’ultimo potrà essere uno strumento per decongestionare il traffico veicolare verso il mare, ma soprattutto tale percorso ciclo pedonale potrà essere un volano di attrazione per il cicloturismo, che ogni anno muove milioni di presenze in Europa.

“Ho riflettuto anche sul futuro economico ed occupazionale di Siracusa e mi sono sempre più convinto che la città debba sviluppare le attività imprenditoriali ed industriali che siano in sintonia con le sue mete di marcia: il mare,  l’agricoltura di qualità, l’enogastronomia, il turismo”.

“Ho così pensato che il territorio debba aprirsi al distretto della cantieristica per la nautica da diporto a supporto dello sviluppo del porto e al distretto dell’industria di trasformazione dei prodotti agroalimentari . Il Consiglio Comunale ha quindi approvato la mia proposta di creazione di un’area dedicata alla cantieristica per la nautica da diporto, che io personalmente immagino possa essere allocata nella zona di Targia. Il Consiglio ha pure approvato la mia proposta di creazione di un’area dedicata alle imprese di trasformazione dei prodotti agroalimentari”.

“Saluto – conclude Milazzo –  in queste scelte un possibile nuovo sviluppo industriale, economico, occupazionale e sociale di Siracusa in sinergia con le peculiarità e le risorse del suo territorio.

 

 

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: