ULTIM'ORA

Siracusa. “Liberi di Costruire” e la Fondazione “Mission Bambini” insieme per raccogliere fondi in favore dei bimbi cardiopatici nati in Paesi poveri


Locandina Siracusa Times

News Siracusa: questo Natale l’associazione socioculturale  “Liberi di Costruire“, aiuterà la Fondazione “Mission Bambini” ad offrire il panettone più soffice dell’anno. Il 12 dicembre, infatti, gli associati prenderanno parte all’appuntamento “Le Piazze del cuore” che ha come scopo ha quello di salvare i bambini cardiopatici nati nei Paesi più poveri del mondo.

Più di 1.000 i volontari che saranno nelle principali piazze italiane offrendo, in cambio di una donazione, il panettone “Soffice cuore” con gocce di cioccolato.

“Non potevamo non sposare l’obiettivo e lo scopo che ha tale iniziativa, promossa da “Mission Bambini” – dichiara il Presidente Cultrera – Non c’è cosa più bella che sostenere e scendere in campo per chi si espone in prima persona nel salvare bambini così piccoli che hanno problemi al cuore. Dalle 10 del mattino fino alle 20 saremo al Tempio di Apollo per aiutare l’equipe e tutti i volontari di “Mission Bambini”, proponendo non solo i panettoncini ma altri regalini come i braccialetti in pizzo macramè realizzati e i simpatici addobbi a forma di cuore per decorare l’albero di Natale.

I fondi raccolti da queste giornate – concluso il Presidente dell’associazione Liberi di Costruire – serviranno ad operare 100 bambini nati con una grave malattia al cuore in un Paese povero”. 

“Nel 2005 – informa Antonella Quattropani, referente per Siracusa e Ragusa della Fondazione Mission Bambini – ha dato vita al progetto “Cuore di bimbi”, con l’obiettivo di salvare i bambini cardiopatici dei Paesi più poveri. Bambini che non hanno la possibilità di essere curati, perché nel loro Paese mancano medici in grado di eseguire le operazioni e ospedali adeguatamente attrezzati. Per questo è necessario l’intervento della Fondazione, che organizza missioni all’estero di medici italiani volontari oppure viaggi della speranza in Italia“.

Grazie a “Cuore di bimbi” sono stati operati e salvati più di 1.400 bambini, 11.500 bambini sono stati visitati e hanno avuto una diagnosi corretta, centinaia di medici locali sono stati formati dagli specialisti italiani.

“Ringrazio Liberi di Costruire – conclude Quattropanie tutte le realtà e persone che si avvicinano agli obiettivi di Mission Bambini, quindi prendiamo tutti due fette di panettone e uniamole per formare un cuore”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: