ULTIM'ORA

Siracusa, l’Holimpia torna a sudare in palestra in attesa della sfida contro il Catania


News Siracusa: approfittare del secondo turno casalingo consecutivo per conquistare nuovi punti in classifica, dare continuità di gioco e risultati e soprattutto scavalcare la Maia Dentis Catania. Saranno proprio le etnee il prossimo avversario dell’Holimpia Siracusa nell’appuntamento di sabato 2 dicembre alle 18 al Palakradina.

La squadra di Santino Sciacca da ieri, martedì 28 novembre, ha ripreso gli allenamenti, cercando di aggiustate il fondamentale che ha funzionato meno nell’ultimo turno di campionato perso contro l’Asem Bari: la ricezione. Una fase difensiva che contro le pugliesi non è stata troppo efficace in avvio di gara e nel tie break che ha poi consegnato il successo alle ospiti. Proprio per questo le siracusane domani affronteranno in amichevole la Pvt Modica, così da provare alcune soluzioni e non perdere il ritmo partita in vista del prossimo appuntamento stagionale. Per l’ottavo turno di campionato di B2, così come aveva dichiarato Sciacca al termine della sfida contro il Bari, l’obiettivo è quello di conquistare l’intera posta in palio, così da raggiungere quota 7 in classifica per avvicinarsi al Palermo, avversario tra 10 giorni e oggi prima squadra fuori dalle “sabbie mobili” della zona retrocessione.

Anche l’Holimpia di serie D è tornata a sudare in palestra a partire da ieri. Le ragazze di Claudio Bartoli, reduci dalla sconfitta in casa contro l’Hering Pozzallo al termine di una sfida equilibrata, stanno preparando al meglio il derby in trasferta contro il volley club Avola, squadra che al momento occupa la seconda piazza in classifica e che nei primi tre turni di campionato ha realizzato altrettanti successi, lasciando solo due set (in un unico incontro) alle avversarie di turno.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: