ULTIM'ORA

Siracusa. L’Holimpa sfida la Kondor. Sciacca: “loro ottima squadra, ma voglio giocarmela a viso aperto”


News Siracusa: assorbita la sconfitta d’esordio in campionato, l’Holimpia si è subito rituffata negli allenamenti per migliorare quello che non è andato nella sfida contro il Modica, prestando particolare attenzione all’aspetto mentale, per evitare quei piccoli black out che hanno compromesso la partita di sabato scorso.

La squadra agli ordini di mister Santino Sciacca si è allenata duramente questa settimana per preparare al meglio la prima difficile trasferta stagionale. Sabato pomeriggio con fischio d’inizio previsto alle 17, le siracusane saranno impegnate in casa della Kondor Catania, una delle squadre maggiormente quotate alla vittoria finale del campionato. Anche le etnee, così come l’Holimpia, sono inciampate all’esordio, a dimostrazione di come questo campionato di B2 si sia livellato verso l’alto, senza le cosidette “squadre cuscinetto”.

“Loro sono un’ottima squadra – afferma il mister Santino Sciacca -, andremo comunque a giocarci la nostra partita consapevoli che è una sfida in cui abbiamo tutto da guadagnare. Questo non vuol dire che avremo un atteggiamento remissivo, perché non mi riconosco in queste vesti, né lo sono le mie ragazze. Voglio una squadra ancora più agguerrita, così come bisogna essere quando l’obiettivo è quello di mantenere la categoria. A Catania sappiamo che sarà dura e che non è una di quelle partite che dobbiamo vincere per forza, ma è anche vero che se riuscissimo a fare dei punti sul loro campo questi varrebbero doppio, con un importante ricaduta sia sulla classifica sia dal punto di vista del morale.”

Primi sorrisi invece per quanto riguarda la serie D che in attesa della prima di campionato prevista per fine novembre è stata impegnata domenica scorsa nel memorial “Pino Corso”, svolto alla palestra Akradina. Evento in ricordo dello scomparso Pino Corso che per ben 30 anni ha ricoperto la carica di presidente Provinciale della Fipav di Siracusa e per due mandati ha ricoperto la carica di presidente Coni, oltre ad essere stato consigliere ed assessore. Le giovani dell’Holimpia hanno fatto loro il torneo per quanto riguarda le compagini di D, sfornando prestazioni già convincenti e regalando una bella prestazione, anche se quello che contava maggiormente era lo spirito di aggregazione e amicizia che solo lo sport sa fornire.

“Grazie alle nostre ragazze che hanno onorato la maglia e il torneo – ha detto la vice presidente Alice Lombardo – grazie agli organizzatori per aver voluto e organizzato una manifestazione che da tempo non si vedeva a Siracusa. Una di quelle che piaceva al nostro amico Pino. Questo non era un torneo qualsiasi: sei stato punto di riferimento, presidente e amico, della nostra e di tutte le società.”

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: