ULTIM'ORA

Siracusa. L’esercizio d’impresa in Ortigia, CNA: “dopo la Canoa Polo, riaprire un dibattito serio e costruttivo per la città”


ortigia - siracusatimesNews Siracusa: CNA interviene sul recente dibattito relativo alla gestione delle aree pubbliche ed in genere del territorio appannaggio di imprese private ed in genere sullo sfruttamento dell’isola di Ortigia da parte degli operatori economici. “La recente presa di posizione che ha visto scendere in campo numerosi rappresentanti di associazioni a salvaguardia del territorio è un segnale utile di rilancio di un dibattito che va fatto senza retro pensieri o posizioni precostituite – esordisce così nel suo intervento il presidente comunale di CNA Siracusa Gianluca Bottaro – uno spunto di dibattito che va colto anche dalle associazioni e dalle imprese per condividere un percorso di valorizzazione intelligente del territorio favorendo le imprese virtuose, rispettose di norme regolamenti e valori. È l’occasione di rilanciare, infatti, un momento di discussione e condivisione, con toni moderati senza alcuna divagazione con l’obiettivo di condividere scelte che vanno inevitabilmente prese per scongiurare stop deleteri a scelte strategiche per la città.

“Discutere, condividere, fare sintesi e decidere magari attraverso uno strumento collaudato come il tavolo per il futuro, uno strumento semplice ed inclusivo che ha già permesso confronti produttivi su temi importanti per la città. Siamo certi che questo servirebbe ad abbassare i toni di un dibattito troppo spesso avvelenato e che va riportato alla programmazione e realizzazione di progetti e programmi necessari alla città. Abbiamo osservato positivamente eventi molto importanti per la promozione di Siracusa e l’attrazione di turisti e avventori locali come l’Ortigia film festival, il mondiale di canoa polo e iniziative private pregevoli come il fuori teatro e tanti altri, è ora di fare sintesi e riaprire un dibattito serio e costruttivo per la città”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: