ULTIM'ORA

Siracusa: Le vie della storia, una quadrilatero del centro storico, girando tra le antiche botteghe di Ortigia


IMG_2595 (1)News Siracusa: Le vie della storia, una quadrilatero del centro storico, girando tra le antiche botteghe di Ortigia. È questa la FAImarathon di Siracusa.

Giunta alla sua quarta edizione, così come in tutto il resto d’Italia, la manifestazione è stata presentata questa mattina all’interno della Casa del Libro di Rosario Mascali in via Maestranza.

Domenica prossima, 18 ottobre, con partenza fissata all’interno del cortile che ospita la tipografia Piazza, in via Maestranza 72, dalle ore 10 alle ore 13, una lunga passeggiata tra passato e futuro.

«Un percorso di parole e immagini per raccontare la storia delle vie del commercio dell’antica isola di Ortigia – ha detto Sergio Cilea, delegato FAI Siracusa dopo aver portato i saluti del capo delegazione Gaetano Bordone – Lo scopo è quello di accompagnare i visitatori attraverso i luoghi e i mestieri delle storiche botteghe esistenti in un passato non molto remoto nel primo, e vero, cuore commerciale siracusano.»

Le Vie Santa Maria oggi via Roma, Centrale/Maestranza, Giudecca e Teatro/Larga un tempo quadrilatero delle più prestigiose attività commerciali della città torneranno per un giorno agli antichi splendori e rivivranno grazie ai ricordi di chi in quelle vie ha vissuto, lavorato e passeggiato.

Un percorso che attraverso il linguaggio dei ricordi, preciso e al contempo evocativo condurrà i visitatori lungo un viaggio visionario denso di emozioni e stupore e tutto questo sempre per non dimenticare.

«Questo ha il senso della riscoperta della nostra storia – ha aggiunto l’assessore alla Cultura e Turismo, nonché vice sindaco, Francesco Italia – La promozione turistica della nostra città che non può avvenire con i cliché di alcuni centri, ma attraverso la riproposizione della propria storia. Anche quella più recente, anche quella legata alle vecchie botteghe di Ortigia e al valore storico e culturale che conservano.

Un percorso che coniuga passato e futuro – ha aggiunto Italia – attraverso quesi giovani che hanno preso le redini delle aziende di famiglia e che, non disconoscendo il passato, si proiettano sul mercato con spirito imprenditoriale nuovo e dinamico.»

«Avremo luoghi simbolo aperti e fruibili ai visitatori – ha aggiunto Sergio Cilea – L’Amministrazione comunale ha già sposato la nostra proposta di apporre delle piccole targhe davanti alle botteghe storiche di Ortigia. Ci occuperemo personalmente della creazione di un piccolo pieghevole informativo da aggiungere all’offerta turistica.

Sarà una ulteriore guida a disposizione dei turisti che arrivano a Siracusa e vogliono conoscere Ortigia.»

 

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: